Notizie | Commenti | E-mail / 23:27
                    








Canicattì: Gaetano Savatteri racconta la sua ultima fatica letteraria ” Non c’è più la Sicilia di una volta”

Scritto da il 2 settembre 2017, alle 08:19 | archiviato in Agrigento, Canicattì, Cronaca, Eventi provincia, IN EVIDENZA, Provincia, Racalmuto. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

E’ sempre un’esperienza unica ascoltare Gaetano Savatteri e parlare con lui  di Sicilia e sicilianità. E’ quello che ieri sera si è fatto presso “Il caffè letterario ” a Canicattì. A introdurre la serata Domenico Lodico insiema alla Prof. Katia Farrauto  nella doppia veste di assessore alla cultura e moderatrice. L’occasione è servita per parlare dell’ultima fatica letteraria del giornalista e scrittore racalmutese,  ” Non c’è più la Sicilia di una volta” nel cui titolo viene sintetizzata una chiave di lettura che lo scrittore narra  della Sicilia contemporanea.

Un libro da leggere, perchè al di là dell’essere d’accordo o meno con la tesi dell’autore, è un volume pieno di importanti e preziose informazioni  che solo uno che conosce bene la Sicilia, come Gaetano Savatteri, può dare. Il libro ha comunque una caratteristica che ieri sera durante l’incontro è venuta fuori prepotentemente: tanti spunti di riflessione, la dissacrazione di luoghi comuni che oramai non ci appartengono più, e il tentativo di declinare l’isola per eccellenza, in una versione, se vogliamo più moderna, più attuale, più vicina a quella che è oggi, piuttosto che ai ricordi che di essa si hanno.

Cesare Sciabarrà



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata