Notizie | Commenti | E-mail / 12:55
                    






Licata, proposta del deputato Pullara sulla Tari accolta dal Sindaco

Scritto da il 14 novembre 2018, alle 06:34 | archiviato in Licata, Politica. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

In merito alla proposta lanciata dall’on. Pullara, per  posticipare il pagamento della terza rata della Tari e costituire una commissione  esterna per valutare le l’aumento delle aliquote che si riferiscono al 2017, riportiamo l’intervento del Sindaco Giuseppe Galanti, che così afferma:

<<Raccolgo l’appello lanciato dall’Onorevole Pullara indirizzato a posticipare, a fronte di relativa delibera Consiliare, il pagamento della terza rata della Tari. E ritengo altrettanto importante l’istituzione di una commissione esterna per valutare l’aumento delle aliquote, che si riferiscono al 2017, per comprendere quali siano le ragioni ed i responsabili di un aumento così spropositato e per segnare una linea di demarcazione netta con il passato. Questa scelta nasce da un confronto serrato con la maggioranza che mi sostiene.

Oggi è più che mai chiara l’intenzione di questa amministrazione e della sua maggioranza in consiglio di venire incontro ai concittadini tutti. È indiscutibile – prosegue il Sindaco – che non vi siano differenze di vedute fra me, l’Onorevole e il gruppo dei consiglieri di maggioranza. Al contrario la compattezza politica ci permette di costruire in maniera efficace e positiva soluzioni per la città, frutto di un dialogo civile fra le parti politiche e gli stessi cittadini nel rispetto dei reciproci ruoli.

È bene evidenziare, inoltre, che il nostro impegno non è finalizzato solamente a tamponare i problemi creati nel passato, vedi l’aumento delle aliquote Tari, ma a dare risposte certe e strutturali sia nel campo dei rifiuti che in tutti gli altri settori.

Per questo entro trenta giorni firmerò il contratto con la ditta aggiudicataria della gara che prevede l’esternalizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti. Lo farò avendo prima sfruttato appieno la possibilità di rivedere al ribasso i costi del servizio attraverso la contrattazione individuale con la società in questione, chiedendo di usare in maniera efficiente il proprio personale senza effettuare nuove assunzioni e contrattando i prezzi al ribasso per ogni servizio assegnatole secondo capitolato. Tutto ciò a riprova che l’unico interesse è il bene comune, il risultato di questo processo sarà infatti la possibilità per i Licatesi di avere finalmente la raccolta differenziata e di vedere i costi del servizio abbattuti. L’avvio del porta a porta, ancora, permetterà a questa amministrazione di tracciare minuziosamente gli utenti beneficiari del servizio e parallelamente di individuare gli evasori per poter finalmente garantire i Licatesi onesti e aumentare il tasso di contribuzione scandalosamente basso, che ho ereditato dalle precedenti amministrazioni. Affermo tutto ciò per ribadire con forza che questa amministrazione segue un percorso ben preciso e condiviso.

Presto presenteremo  il bilancio redatto, che nonostante le esigue risorse,- conclude il Sindaco Galanti –  consentirà con sacrificio e pazienza di cominciare a invertire la tendenza sfavorevole in cui negli anni il paese è sprofondato>>.

 

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata