Notizie | Commenti | E-mail / 06:24
                    




In fin di vita dopo aggressione, riceve premio dal Questore di Agrigento

Scritto da il 6 dicembre 2018, alle 06:36 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Dall’ 1 al 3 dicembre 2018, organizzato dal Centro Nazionale Studi Pirandelliani si è svolta 55^ edizione del Convegno di studi pirandelliani, “Pirandello, vita e arte nelle lettere”. L’importante evento, che ha registrato la presenza di cattedratici e scrittori di livello nazionale ed internazionale, si è articolato attraverso due giorni di studio, ricerca e riflessione sull’autore agrigentino, con la partecipazione di studenti di scuole medie superiori provenienti da ogni parte del territorio nazionale. In tale contesto, nella serata di ieri 03 dicembre u.s. è stato attribuito un premio speciale ad Arturo PUOTI, il diciassettenne napoletano, vittima nel dicembre del 2017, di una vile e brutale aggressione avvenuto in Via Foria del capoluogo partenopeo, da parte di una baby-gang di coetanei che lo ha accoltellato, sferrandogli circa 15 fendenti e lasciato in fin di vita. Gli aggressori accerchiarono Arturo, lo picchiarono e poi lo attinsero, più volte, al torace ed alla gola fino a lasciarlo in una pozza di sangue. Le indagini condotte dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Napoli hanno consentito di addivenire all’individuazione dei tre aguzzini per i quali nel luglio scorso è scattato il processo. A consegnare il premio ad Arturo, il Questore Maurizio AURIEMMA intervenuto all’iniziativa nel corso della serata conclusiva.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata