Notizie | Commenti | E-mail / 07:27
                    






Delia, Visite chirurgiche al Regina Pacis: rinnovata convenzione

Scritto da il 24 aprile 2019, alle 06:52 | archiviato in Cronaca, Delia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il Comune di Delia e la Casa di Cura “Regina Pacis” di San Cataldo hanno rinnovato tacitamente per un anno ancora la convenzione che consente ai cittadini residenti a Delia, di beneficiare di uno sconto del 10% sulle visite chirurgiche specialistiche per sospetta patologia neoplastica.

Le visite chirurgiche che potranno avere lo sconto sono quelle di chirurgia generale, senologia, chirurgia plastica ricostruttiva, urologia, ginecologia e ortopedia, a condizione che la visita sia richiesta sulla base di un sospetto di patologia tumorale (benigna o maligna).

Il sindaco Gianfilippo Bancheri ha spiegato che <<si tratta di un’iniziativa di prevenzione importante sotto il profilo socio economico e sanitario delle famiglie in particolare dei soggetti con disabilità o patologie gravi>>.

I tumori sono la seconda causa di morte. La diagnosi precoce e le terapie necessarie portano ad un miglioramento della sopravvivenza e in certi casi alla scomparsa della malattia potendosi salvare cosi molte vite umane.

La convenzione che abbiamo stipulato con la Casa di Cura “Regina Pacis” di San Cataldo – ha aggiunto Bancheri – va in questa direzione essendo una misura di sostegno e di prevenzione.

Per usufruire della convenzione gli interessati dovranno esibire al momento della visita un documento di identità, la tessera sanitaria e una richiesta del medico curante di visita specialistica per sospetta patologia neoplastica.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata