Notizie | Commenti | E-mail / 09:26
                    






La macchina organizzativa del concorso di bellezza Miss Europe Continental Sicilia riscalda i motor

Scritto da il 19 giugno 2019, alle 06:54 | archiviato in Canicattì, Cronaca, cronaca sicilia, Moda, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

È tempo di ultimi preparativi per la kermesse estiva Miss Europe Continental Sicilia, il concorso di bellezza internazionale che toccherà tutte le nove province siciliane durante la stagione estiva appena iniziata. Dopo il casting per la Sicilia orientale dello scorso 8 giugno, andato in scena nel suggestivo scenario di Villa Cosentino a Valverde (CT), il prossimo venerdì 28 giugno è in programma un altro casting, per le aspiranti miss della Sicilia occidentale, alla Real Fonderia alla Cala di Palermo. Com’è ormai noto da sette anni a questa parte, questo progetto unico a livello europeo, ideato dal patron Alberto Cerqua, mette in primo piano la bellezza al femminile, ma anche e soprattutto le capacità di recitazione e presentazione di tutte le miss in concorso. Inoltre, la manifestazione prevede nel suo fitto programma di serate tanti momenti di spettacolo e intrattenimento rigorosamente “made in Sicily”. L’estate 2019, dunque, vedrà ancora una volta protagonista la Sicilia, con circa venti tappe del concorso fissate nelle più suggestive location della nostra isola.

L’entourage siciliano è magistralmente guidato dal direttore esecutivo Gaetano Quagliata, protagonista già del successo dell’edizione 2018 di Miss Europe Continental Sicilia. Uno staff impegnato e qualificato che comprende numerose figure nei vari ambiti organizzativi: i presentatori delle serate Cinzia Fanara, Valentina D’Alessandro, Paola Parisi e Paolo Picone, la coreografa del concorso siciliano Jenny Diara, il trucco delle miss a cura dell’Accademia Venus di Sonia Giuffrida, il parrucco affidato ad Antonio Giuffrida e Marco Iozia. E poi altre figure importanti che si occupano del lancio del concorso di bellezza regionale, ovvero il responsabile commerciale Toti Rizzo, l’ufficio stampa e comunicazione curato da Francesco Ricca, la fotografia di Gaetano Volante e di Alkimie Fotografiche – Alfina Gresti & Corrado Lupo photographer, le riprese delle serate di Jimmi Emiri e il service S.G.A. Giovanni Carlisi & Antonio Cutaia.

Tra i partner che già affiancano l’edizione 2019 di Miss Europe Continental Sicilia ci sono lo sponsor ufficiale di tutte le tappe estive del concorso, ovvero Colorificio Salis di Licata;

inotre, la fashion engineer e stilista Maria Giovanna Costa, che riveste il ruolo di figura di riferimento legata al tema che accompagnerà l’intero tour estivo del concorso: “WOMEN: STOP VIOLENCE!”, l’importante messaggio sociale di denuncia contro ogni forma di violenza e maltrattamento sulle donne. La già citata Accademia Venus, altro partner della manifestazione, si occuperà invece della bellezza delle ragazze in concorso.

La macchina organizzativa di Miss Europe Continental Sicilia, con in prima fila il direttore esecutivo Gaetano Quagliata, ha già definito diverse date nei Comuni siciliani: il 21 luglio a Valverde, 26 luglio a Palma di Montechiaro, il 2 agosto a Sperlinga, il 9 agosto a Ravanusa, il23 agosto a Favara, il 6 settembre a Villabate e il 7 settembre a Paceco. Ci sono anche altri Comuni che hanno già aderito alla manifestazione, ma con i quali bisogna ancora definire la data della serata, ovvero Licata, Noto, Sortino, Riesi, Acquedolci e Mazzarino. La finale regionale, che decreterà la Miss Europe Continental Sicilia 2019 e che succederà alla miss in carica Claudia Montante, è fissata il 14 settembre a Cinisi.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata