Notizie | Commenti | E-mail / 01:19
                    








Racalmuto, minacciano e rapinano tre anziani fratelli in casa: 50 mila euro il bottino

Scritto da il 20 maggio 2020, alle 06:44 | archiviato in Cronaca, Racalmuto. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Un colpo studiato probabilmente dopo aver appreso che dentro quella casa ci fosse una ingente somma. Ed è così che un gruppo di banditi, a volto coperto, hanno fatto irruzione in una abitazione di Racalmuto – dove risiedono tre fratelli – e dietro minaccia si sono fatti consegnare una somma di circa cinquanta mila euro per poi scappare indisturbati.

I tre fratelli, scossi dall’accaduto, hanno immediatamente chiamato le forze dell’ordine. E adesso i carabinieri della stazione di Racalmuto, insieme ai colleghi della Compagnia di Canicattì, hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili del colpo.

La prima ricostruzione del fatto sembra affermare che la 79enne e i fratelli di 83 anni e 73 anni sono stati sequestrati all’interno della loro abitazione e rapinati di 50mila euro in contanti e quattro buoni del tesoro di 2.500 euro ciascuno.

Il colpo è avvenuto in un’abitazione di campagna di contrada Zaccanello, a Racalmuto, in provincia di Agrigento.

Ad agire, secondo il racconto delle anziane vittime, sono stati in tre: hanno fatto irruzione all’interno, dopo avere seguito uno dei tre proprietari che era uscito per andare nello spiazzale; approfittando, quindi, del fatto che la porta era aperta.

I banditi hanno strattonato con violenza gli anziani e li hanno chiusi in uno sgabuzzino razziando tutto quello che c’era all’interno e, in particolare, il denaro in contanti nascosto in una stanza dietro alla cucina insieme ai buoni del tesoro.

Arraffato tutto quello che hanno trovato, i rapinatori sono scappati verso contrada Serrone, dove i carabinieri hanno recuperato alcune banconote che devono essere cadute durante la corsa.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata