Notizie | Commenti | E-mail / 00:28
                    








Lampedusa, i Carabinieri portano in salvo tartaruga caretta caretta

Scritto da il 29 giugno 2020, alle 06:40 | archiviato in Ambiente, Cronaca, Lampedusa. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Una storia a lieto fine, stavolta, quella di uno splendido esemplare di tartaruga caretta caretta. Protagonisti i militari della motovedetta dei Carabinieri che opera a Lampedusa. Ieri, infatti, durante un servizio di perlustrazione delle acque intorno all’isolotto di Lampione, i Carabinieri si sono accorti della presenza, proprio in superficie, di una tartaruga appartenente alla specie protetta Caretta Caretta, familiare ormai per gli abitanti delle Pelagie poiché gli esemplari di questa specie scelgono le spiagge di Lampedusa per deporre le uova ed i turisti riescono spesso a vederne qualche esemplare nuotare vicino alla costa. La tartaruga, che sembrava avesse difficoltà a nuotare, è stata avvicinata dai militari e, dopo averla issata a bordo della motovedetta, si sono accorti che l’animale era ferito, e per questo non riusciva più a nuotare. Subito i Carabinieri hanno invertito la rotta della loro imbarcazione e si sono diretti verso l’isola maggiore delle Pelagie, consapevoli della necessità di far soccorrere quanto prima la povera tartaruga dal personale specializzato del Centro recupero tartarughe di Lampedusa, diretto dalla Dottoressa Daniela Freggi. La corsa contro il tempo, per fortuna, si è conclusa nel migliore dei modi: la tartaruga, un esemplare di circa 40 kg, è stata affidata alle cure del Centro, in attesa di poter presto tornare a nuotare, senza più impedimenti, nelle limpide acque del Mediterraneo. Oltre alla ferita ad una zampa, risulta aver ingerito della plastica, ma i veterinari sono ottimisti e contano di poterla rimettere in libertà quanto prima.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata