Notizie | Commenti | E-mail / 09:50
                    








Microfinanziamenti alle imprese, una strategia che non funziona

Scritto da il 1 agosto 2020, alle 06:14 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“La situazione appare in tutta la sua inequivocabile chiarezza”  ha così dichiarato il Vice Presidente della Regione Siciliana e Assessore all’Economia Gaetano Armao.

“I micro finanziamenti alle imprese, che sono quelli che possono rappresentare una immediata boccata d’ossigeno per far ripartire soprattutto le PMI, ossatura portante dell’economica siciliana, non conseguono il risultato auspicato sia nell’intero meridione d’Italia ed in particolar modo in Sicilia. In quest’ultima infatti, per tali finanziamenti si raggiunge appena il 6% delle operazioni totali ed il 5,89% degli importi finanziati. È importante notare come in Italia le Regioni del Mezzogiorno assommano operazioni uguali a quelle di sole due Regioni del Nord, Lombardia ed Emilia Romagna. Questo dimostra quanto ancora sia inadeguato e discriminatorio lo strumento che dovrebbe almeno garantire una liquidità generalizzata per affrontare la crisi post-pandemica per il nostro tessuto economico-produttivo”.
“Senza adeguati contributi all’economia meridionale ed interventi mirati che non possono essere uguali per l’intero territorio nazionale gli effetti della crisi economica post-pandemica aggraveranno ancora di più il divario tra Nord e Sud. Sono in dubbie le differenze sociali ed economiche che dividono il paese, non si può continuare a trattare, per così dire, due malati di patologie diverse con la medesima cura, soprattutto per tutto ciò che riguarda le regioni insulari come la Sicilia che già paga un gap negativo pesantissimo per mancanza di collegamenti, infrastrutture, trasporti.” Ha così concluso l’Assessore all’Economia Gaetano Armao.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata