Notizie | Commenti | E-mail / 08:05
                    








Investire in azioni Amazon: il punto di tradingcenter.it

Scritto da il 2 gennaio 2021, alle 03:06 | archiviato in Economia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il mondo del trading online è in continuo movimento: ogni mese, ogni settimana, a volte addirittura ogni giorno, è possibile individuare sia titoli in crescita che titoli caratterizzati da brusche perdite di valore.

Ecco perché un investitore preparato presta sempre la massima attenzione alle varie realtà che lo circondano, tenendo conto tanti dei singoli dati aziendali quanto di informazioni di carattere più vasto, relative a scenari e panorami di natura nazionale o internazionale.

Attualmente, nel mercato azionario l’attenzione degli esperti di trading è rivolta a grandi colossi come Amazon, protagonista indiscusso del mercato e-commerce, fondato oltre 25 anni fa da Jeff Bezos ed entrato in borsa a partire dal 1997.

Per investire su amazon in modo pienamente consapevole, in ogni caso, è importante consultare approfondimenti puntuali e aggiornati sulla società, come quelli proposti dal portale specializzato tradincenter.it, per avere una panoramica esaustiva della situazione prima di procedere.

Quotazioni da record

Nel corso del 2020 le azioni di Amazon hanno raggiunto quotazioni semplicemente impressionanti, superando il tetto dei 4.000 dollari a singolo titolo.

Un risultato inimmaginabile, se si considera che, al momento della prima messa in vendita nel NASDAQ (celebre mercato borsistico elettronico americano), le azioni AMZN furono comprate a partire da soli 18 dollari ciascuna.

Certo, nel frattempo il marchio si è trasformato in un leader globale della vendita online ed il suo proprietario Jeff Bezos è diventato semplicemente l’uomo più ricco di tutto il mondo, con un patrimonio personale di quasi 190 miliardi di dollari.

Dalla crisi all’effetto rally

Il 2020 è stato un anno molto complicato anche per il mondo finanziario. Gli effetti negativi della pandemia da Covid-19 sono arrivati forti e chiari anche nei mercati, ma esistono alcune aziende che sono state capaci di crescere anche in un contesto così complicato.

Stiamo parlando di Amazon, ma non solo. Vi sono infatti diverse compagnie, particolarmente legate al mondo della tecnologia, che hanno vissuto il cosiddetto “effetto rally”: un termine finanziario che viene utilizzato nel caso in cui un aumento di prezzi sia talmente significativo da cancellare eventuali perdite precedenti.

Queste aziende di solito vengono presentate attraverso l’acronimo FAANG: una serie di iniziali che fa riferimento a protagonisti tecnologici quali Facebook, Amazon, Apple, Netflix e Google.

Cosa sapere di Amazon

Per investire su un’azienda come Amazon in maniera consapevole, è necessario accumulare una quantità di conoscenze piuttosto approfondita. Conoscenze legate, ad esempio, al modello di business dell’azienda, ai profitti o alle perdite dei suoi ultimi bilanci, ma anche allo studio dei suoi competitor.

E, ancora, è consigliabile effettuare delle ricerche anche relative al profilo finanziario di personaggi chiave dell’azienda (nel nostro caso, Bezos su tutti), al sentiment dei dipendenti e, ove possibile, alla Roadmap societaria ed il livello di indebitamento aziendale.

Inutile aggiungere che fare previsioni richiede competenze e conoscenze ancora più importanti: ancora una volta non esistono formule magiche, ma solo tanto, tanto lavoro. Per fare una previsione attendibile è infatti necessario conoscere alla perfezione il settore di riferimento (in questo caso, l’e-commerce), oltre che l’andamento dei titoli.

Come investire su Amazon

Visto che diversi esperti concordano nel considerare le azioni AMZN convenienti (specie sul lungo periodo), sono davvero molti i trader che provano a fare investimenti in questo senso.

Certo, stiamo parlando di un titolo di grande valore e quindi non tutti potranno permettersi una compravendita diretta di azioni da diverse migliaia di dollari l’una.

Una valida alternativa potrebbe consistere nell’investire in Amazon attraverso i Contratti per Differenza, anche noti come CFD: contratti stipulati tra utente e broker che permettono di scommettere sull’andamento di un’azienda senza dovere acquistare le sue azioni.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata