Notizie | Commenti | E-mail / 09:25
                    








Canicattì, Comitato 2021: come avete trattato lo sport e gli sportivi di Canicattì

Scritto da il 14 gennaio 2021, alle 09:00 | archiviato in #Esclusiva, Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Questo Comitato Civico 2021 alla luce delle recenti polemiche sulla ristrutturazione del Campo sportivo ha fatto alcune riflessioni su tutti gli impianti esistenti in Città:

iniziamo con la piscina comunale un impianto straordinario costato circa € 2.500.000,00 che era pronto per essere messo in funzione in cinque anni di amministrazione Di Ventura è stato vandalizzato e distrutto, poiché vi è stata totale indifferenza molto probabilmente era questo l’obiettivo;

Il palazzetto dello sport costato circa € 5.000.000,00 , intanto in circa cinque anni di amministrazione non è stato fatto alcun lavoro di ammodernamento, peraltro i vetri non sono conformi alla UNI 7697:2014 quindi dovrebbe essere dichiarato inagibile,  poi è stata concesso in gestione con la previsione che l’associazione che lo gestisce doveva “obbligatoriamente” effettuare degli investimenti  , investimenti che non risulta siano stati mai fatti , quindi continua ad essere gestita con un canone annuo di € 2.500,00, in modo difforme al contratto.

Si discute in questi giorni di possibili contributi alle associazione sportive nella speranza che non vengano erogati contributi all’associazione che gestisce la palestra perché sarebbe un fatto gravissimo.

La Palestra ex casa Balilla di via Milano risulta essere in stato di abbandono;

La palestra sita in via Fanfani in cinque anni non è stato fatto nessun investimento sia per la sicurezza che per la conformità al regolamento CONI, addirittura le associazioni che la utilizzano sono state costrette a spendere dei soldi per adeguarla alle norme federali per potere disputare eventi sportivi;

Le strutture sportive del parco robinson in via P.P. Pasolini, per la gestione di queste strutture è stata svolta una gara ed è stata assegnata ad una associazione che ha promesso di investire diecine di migliaia di euro per l’ammodernamento , oggi dopo circa un anno dall’assegnazione risulta essere ancora in stato di abbandono, questo ci induce a pensare che l’assegnazione è stato un modo per togliere dall’orbita del Comune la gestione del sito ed evitare  la pressione che proveniva dai Cittadini, quindi in realtà non c’era alcuna volontà di fare degli investimenti ma era solo un modo di approfittare della buona fede dei Cittadini che vi hanno creduto;

Campo sportivo “C. Bordonaro”,  il gesto considerato eroico dall’Amministrazione Comunale che riguarda l’ammodernamento è solo un atto prettamente di propaganda politica, infatti il progetto prevede una spesa di circa € 1.500.000,00 , fondi che allo stato non sono disponibili , ma anche se lo fossero e l’intervento si facesse , può solo essere omologato il terreno di giuoco e solo in proroga, per il campionato di eccellenza. Non potranno essere omologati le tribune e gli spazi esterni al terreno di giuoco, le partite dovrebbero svolgersi a porte chiuse, quindi è sempre un palliativo. Questo l’Amministrazione non lo dice.

Ebbene chiediamo al Sindaco di pronunciarsi se dopo la fine dei lavori sarà omologato in modo definitivo l’intero stadio anche solo fino al campionato di calcio di serie C, in modo tale che gli sportivi siano coscienti di cosa stanno sostenendo.

Come risulta bene in evidenza in circa cinque anni l’amministrazione Comunale  non ha fatto nulla per gli impianti sportivi  e per le associazioni sportive , oggi, negli ultimi due mesi di legislatura, dovrebbe risolvere il problema degli impianti sportivi ed elargire contributi alle associazioni a go go , illegittimo tentativo di finanziarsi la campagna elettorale con i soldi dei cittadini, una vera vergogna.

Questo Comitato Civico 2021 non vuole infierire contro l’Assessore allo sport perché è un giovane peraltro molto garbato ma che si è fatto imprigionare in un contesto politico che molto probabilmente  neanche lui condivide , forse sarebbe un grande gesto quello di presentare le dimissioni.

Per quanto sopra chiediamo, ai sensi e per gli effetti del d.lgs 33/2013 art. 5, di avere copia del progetto di ristrutturazione del campo sportivo e del parere espresso dalla federazione italiana giuoco calcio.

Canicattì 12/01/2021

 

IL SEGRETARIO

Calogero Giarratana

IL PRESIDENTE

Giuseppe Giardina



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata