Notizie | Commenti | E-mail / 22:40
                    








Al Policlinico Giaccone il bando Roche, terapie innovative per la cura della sclerosi multipla

Scritto da il 5 giugno 2021, alle 06:48 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia, Salute. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

La seconda edizione del Bando “Roche per i servizi a supporto di soluzioni innovativi per la Sclerosi Multipla” ha premiato con un finanziamento di euro 25.000 l’Unità Operativa di Neurologia e Neurofisiopatologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone dell’Università degli Studi Palermo che ha presentato il progetto “Utilizzo della telemedicina per la terapia riabilitativa nei pazienti con Sclerosi Multipla”.
Servizi virtuali per le terapie
L’ospedale intende attivare un servizio virtuale che, attraverso incontri settimanali per via telematica, favorisca l’accesso dei pazienti con SM progressiva a interventi fisioterapici di tele-riabilitazione motoria e di supporto psicologico. Il servizio propone inoltre di programmare interventi, sempre in remoto, su pazienti SM con forma relapsing-remitting in fase di ricaduta motoria. L’intento è di mettere al centro la persona e supportare nuove idee e modelli assistenziali efficaci per migliorare il percorso di cura e la qualità di vita dei pazienti.

Il progetto di Paolo Ragonese, docente di Neurologia
Il progetto è stata presentato da Paolo Ragonese, docente di Neurologia, nella qualità di professore associato, presso l’Università degli studi di Palermo; svolge l’attività clinica presso l’UOC di Neurologia dell’AOUP Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo collaborando con il Direttore, Prof. Giuseppe Salemi, alle attività del centro per la cura della Sclerosi Multipla e delle malattie demielinizzanti.
Il riconoscimento della Fondazione Sodalitas
La selezione e valutazione dei progetti, premiati con un finanziamento complessivo di euro 300.000, è stata affidata a Fondazione Sodalitas in qualità di partner esterno. “Un riconoscimento – sottolinea il Commissario Straordinario dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “P. Giaccone” – che valorizza l’impegno della nostra realtà sia quale struttura di riferimento sul piano assistenziale, ma anche e soprattutto quale punto di riferimento sul piano della ricerca scientifica. Siamo molto soddisfatti per questo premio che ci consentirà di investire risorse a sostegno di pazienti fragili, affetti da sclerosi multipla, che sempre più necessitano di percorsi diagnostico terapeutici consolidati e multidisciplinari”.

Attivato ambulatorio di Radio-Reuma
Arriva anche un nuovo servizio dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo per la cura delle spondiloartriti. Le spondiloartriti sono un ampio gruppo di artropatie infiammatorie, in genere caratterizzate dal coinvolgimento della membrana sinoviale, sia a livello della colonna che delle articolazioni periferiche. Tra le principali patologie che rientrano in questa categoria si annoverano ad esempio la Spondilite Anchilosante (SA), l’Artrite Psoriasica (PsA) in forma periferica o assiale e la Spondiloartrite associata a malattie infiammatorie intestinali. La nascita di questo nuovo servizio è frutto della collaborazione della UOSD di Reumatologia, diretta dalla dottoressa Giuliana Guggino, medico reumatologo e professore associato dell’Università degli Studi di Palermo, il dottore Fabrizio Candela e la dottoressa Italia Spoto, dirigenti medici radiologi del Dipartimento Assistenziale Integrato di Radiologia Diagnostica, Interventistica e Stroke dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo, diretto dal Professore Massimo Midiri.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata