Notizie | Commenti | E-mail / 14:39
                    










Malattie infettive a Ribera, attivati ambulatori per pazienti esterni

Scritto da il 13 ottobre 2021, alle 06:30 | archiviato in Agrigento, Cronaca, Salute. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Attivi da alcuni giorni presso l’Unità operativa complessa di malattie infettive e tropicali del presidio ospedaliero “Fratelli Parlapiano” di Ribera gli ambulatori dedicati ai pazienti esterni. Quotidianamente, dalle 10 alle 12, sono già possibili visite per i primi accessi, visite di controllo, visite per rinnovo piani terapeutici per diverse patologie fra cui anche l’HIV.

L’implementazione delle attività rientra nel più vasto progetto di valorizzazione ed ampliamento dell’offerta sanitaria erogata dall’ospedale di Ribera voluto dalla Direzione strategica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento con il coinvolgimento dell’infettivologo Fabrizio Pulvirenti, coordinatore dell’Unità operativa complessa di malattie infettive e tropicali.

“L’attivazione degli ambulatori esterni presso il reparto – afferma il commissario straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento, Mario Zappia – oltre ad ampliare l’offerta sanitaria del ‘Parlapiano’, è da considerare un ulteriore traguardo che fa seguito alla più generale istituzione di una specialità, quella di malattie infettive, mai esistita nell’agrigentino ed attesa con grande trepidazione dalla collettività provinciale”.

Le prenotazioni delle visite specialistiche presso i nuovi ambulatori hanno esito pressoché immediato senza lunghe liste d’attesa e, a breve, saranno possibili anche i ricoveri in regime di day service.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata