Notizie | Commenti | E-mail / 08:30
                    








Grazie ai fondi della democrazia partecipata, Misericordia di Campobello e Lions Club donano tenda pneumatica

Scritto da il 5 aprile 2022, alle 07:22 | archiviato in Campobello Di Licata, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Grazie ai fondi della democrazia partecipata anno 2020, destinati dalla Regione al Comune per finanziare progetti espressione dalla società civile di interesse per la comunità, la Misericordia di Campobello insieme al ”Lions Club Campobello Due Rose” sono risultati vincitori dei fondi avendo presentato il progetto per l’acquisto di una tenda pneumatica denominata PMA, Posto Medico Avanzato. L’acquisto dell’importante struttura per l’emergenza è stato da poco concluso.

In questi giorni, come comunicato dal Governatore della Misericordia Carmelo Vaccaro, Coordinatore Provinciale, abbiamo voluto montare la tenda, insieme ai volontari e al presidente dei Lions Arch. Salvatore Paci, per testare il meccanismo e valutare i tempi di montaggi e nello stesso tempo abbiamo apprezzato l’imponenza della struttura e la sua connotazione.

Questo è stato il primo passo per infra strutturare la comunità di un importante ausilio per l’emergenza, ma il passo successivo, ha ricordato Salvino Montaperto, da poco divenuto vice presidente regionale delle 90 Misericordie sparse su tutto il territorio Siciliano, è quello di creare il raggruppamento comunale di Protezione Civile della Misericordia e la relativa iscrizione presso il Dipartimento Regionale di P.C.

Infatti, vogliamo approfittare dell’occasione per lanciare un invito a tutti i cittadini interessati nonché Ingegneri, Geometri, Architetti e Geologi, a contattarci per dare insieme, a chi già si è voluto unire, un contributo alla realizzazione del citato raggruppamento. Tra i primi compiti ci sarà il completamento della dotazione sanitaria con lettini medici, carrello per emergenza, monitor multi parametrico e defibrillatore nonché un ventilatore polmonare per fare diventare il posto medico, al bisogno, anche un posto di rianimazione.

Carmelo Gatì e Lavinia Corbo, coordinatori del servizio eccedenza 118 della Misericordia, hanno già dato comunicazione della nuova dotazione al Direttore della Centrale Operativa del 118 dott. Misuraca, al fine di inserirla tra le dotazioni della Centrale Operativa in caso di necessità.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata