Notizie | Commenti | E-mail / 12:08
                    








Ruba un cellulare in chiesa: denunciato un 48enne

Scritto da il 23 settembre 2022, alle 06:28 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Piazza Dante hanno denunciato un 48enne catanese pregiudicato, per il reato di “furto”.

Ad attivare le indagini dei militari è stata la segnalazione di un laico che presta la sua opera in una chiesa del centro storico, che ha denunciato di aver patito la sottrazione del proprio cellulare. In particolare, il sagrestano ha raccontato ai militari di aver visto un uomo che durante la celebrazione della funzione religiosa, si era intrufolato nella canonica e agguantato il telefonino, era riuscito a far perdere le proprie tracce approfittando della folla di fedeli presenti in chiesa.

L’attività investigativa espletata nell’immediatezza e la sommaria descrizione del denunciante, hanno comunque consentito ai Carabinieri di dare un volto e un nome al ladro, peraltro ben noto alle Forze dell’Ordine per aver già commesso reati contro il patrimonio.

Sono quindi scattate le ricerche dell’uomo, il quale benché senza fissa dimora, è stato presto individuato dai militari in una strada del quartiere di “San Cristoforo”.

Qui i carabinieri lo hanno bloccato, trovandolo ancora in possesso del telefono cellulare sottratto in chiesa al sagrestano. Lo smartphone è stato quindi riconsegnato al suo proprietario.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata