Michael Kors
Michael Kors

A Michael Kors le zip sono sempre piaciute e in questa collezione ne dissemina in quantità su abiti e accessori, senza lesinare in decorazioni – seppur misurate nella tipologia – su abiti che invece seguono linee semplici e pulite, quasi architettoniche, usando le parole dello stesso stilista che ha voluto spiegare così l’ispirazione della sfilata: la dimensione urbana è quella in cui prendono vita i suoi capi portati da uomini e donne che somigliano a supereroi del quotidiano, camuffati tra la gente ma sempre assolutamente riconoscibili dai tagli asciutti e composti, bilanciati in ogni particolare, come se si trattasse di abiti tecnici che da un momento all’altro danno il potere di volare.

 

A cura di Virginia Milano

Fonte: Verycool.it