Notizie | Commenti | E-mail / 04:22
                    




Sicilia, Giulio Tremonti: “Sì alla Cassa del Mezzogiorno”

Scritto da il 9 settembre 2012, alle 04:12 | archiviato in Economia, Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“Bisogna rilanciare la Cassa per il Mezzogiorno che non è stata affatto un fallimento. Negli anni in cui ha operato il gap tra Nord e sud si è ridotto. Bisognava risanarla, non chiuderla”. Lo afferma al Mattino l’ex ministro Giulio Tremonti secondo cui “a frenare lo sviluppo non è stata la Lega ma i politici locali e i troppi micro-interventi”.

“Noi – afferma Tremonti analizzando i problemi del Sud – in nome della ideologia del mercato abbiamo importato dall’Europa una serie di meccanismi di gare, sottogare e appalti che vanno bene al Nord, dove le gru hanno sempre due gambe, ma non al Sud dove la complessità delle procedure ha finito per dare spazio alla burocrazia e all’illegalità. La moltiplicazione forsennata dei meccanismi non ha prodotto efficacia ma malaffare e lungaggini”.

“Al Sud – prosegue – Stato e mercato hanno fallito entrambi, con l’aggravante che lo Stato ha autorizzato 467mila interventi finanziari, mentre in Europa si fanno progetti per grandi opere o importanti infrastrutture, al Sud si finanziano le fioriere, il restauro di palazzetti e così via”.

“La Banca del Mezzogiorno – spiega ancora l’ex ministro – sta andando avanti anche se si spreca più tempo a tentare di bloccarla che a farla crescere” si tratta, aggiunge, “di un’idea che al Sud avrebbe sicuramente funzionato, invece anche ieri a Bari ho visto che il presidente Monti non ne ha nemmeno accennato: evidentemente, considerata la sua grande esperienza bancaria, interna e internazionale, non ci crede”.

Inoltre, si chiede Tremonti, “perché il governo non dice che è stata completata la raccolta dei cosiddetti Trema-bond? Si tratta di 5 miliardi di raccolta con fiscalità agevolata e finalizzata al Mezzogiorno. Per me è un risultato strepitoso, ma Monti tace, il suo governo pure”.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata