Notizie | Commenti | E-mail / 11:06
                    








Charlie Hebdo: Europa sotto scacco del terrore? Ecco le contromisure

Scritto da il 13 gennaio 2015, alle 11:07 | archiviato in marenero. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Fabrizio-VinciL’attentato di Parigi contro la redazione del Charlie Hebdo e la successiva fuga con strenua resistenza, ha dimostrato come tre terroristi possano riuscire nell’impresa di mettere sotto scacco una capitale europea; probabilmente un migliaio questi esaltati potevano espugnare l’Eliseo e prendere la Bastiglia.

Sarebbe opportuno, prima di pensare alle contromisure, soffermarsi sull’identikit del nostro nemico. I guerriglieri islamici sono determinati, feroci, cinici e non hanno alcun timore di morire nel perseguire il loro obiettivo: terrorizzare e islamizzare l’Europa.

Se l’Occidente insisterà nell’immobilismo, presto o tardi resteremo travolti. L’Europa dovrebbe riprendere il controllo dell’Africa settentrionale (la Libia è divenuta incubatrice di terroristi e immigrazione clandestina) poi coadiuvati dagli Usa avviare una campagna militare contro il terrore nello Yemen (e in Arabia Saudita se necessario) e mettere la parola fine all’espansione dello Stato Islamico in Siria e Iraq.

Sarà indispensabile intervenire anche con truppe di terra; i bombardamenti mirati non sono risolutivi. Tuttavia, anche uno sforzo bellico di simili proporzioni rischierebbe di non essere definitivo ma quantomeno potrebbe arginare una possibile escalation di violenza a carico del Vecchio Continente.

Fabrizio Vinci vinci@usa.com





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata