Notizie | Commenti | E-mail / 08:07
                    






Rapina in un supermercato di Sommatino, arrestati due mazzarinesi. Ad incastrarli le immagini del sistema di video sorveglianza

Scritto da il 30 gennaio 2018, alle 06:28 | archiviato in Cronaca, Photo Gallery, Sommatino. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Due mazzarinesi di 45 e 27 anni, sono stati arrestati dal nucleo operativo della compagnia di Caltanissetta perché ritenuti colpevoli di una rapina commessa a Sommatino, ai danni di un “Ard Discount” lo scorso 28 dicembre. Nel corso della rapina, i malviventi, con il volto coperto e pistola in pugno, avrebbero bloccati all’interno del supermercato alcuni clienti, i dipendenti e il titolare e sotto la minaccia delle armi, si sarebbero fatti consegnare l’incasso della giornata. Dopo il “colpo” i due si sarebbero allontanati a bordo di un’auto, risultata rubata precedentemente a Mazzarino e poi bruciata.Dai primi rilievi della vettura ritrovata bruciata e dalle analisi delle immagini del sistema di video sorveglianza collocato all’interno, i militari hanno effettuato delle perquisizioni e rinvenuto gli abiti usati per la rapina. Al termine delle formalità di rito, i due indagati, difesi dagli avvocati Vittorio Giardino e Giovanni Cannizzaro, sono stati trasferiti nel carcere di Caltanissetta. Le misure cautelari sono state emesse dal Gip.
seguonews.it



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata