Notizie | Commenti | E-mail / 19:40
                    




Canicattì, il Presidente dell’Accademia della Crusca, Francesco Sabatini, incontra gli alunni dei Licei

Scritto da il 12 febbraio 2019, alle 06:58 | archiviato in Arte e cultura, Canicattì, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Giorno 13 febbraio alle ore 9,30 sarà ospite d’onore presso l’aula magna del Liceo Classico “ Ugo

Foscolo” di Canicattì il prof. Francesco Sabatini , linguista , filologo e lessicografo , presidente

onorario dell’Accademia della Crusca . L’evento, durante il quale Il Professor Sabatini dialogherà

con studenti e Docenti sul tema “ Spazi culturali e lingue per l’individuo di oggi “, è sponsorizzato

dalla Loescher editore , e si connota per la grande valenza formativa che il ruolo della lingua

italiana riveste nello sviluppo cognitivo generale dell’individuo . Da anni il docente che ha

partecipato in Italia ed all’estero alla “settimana della lingua italiana nel mondo” , ribadisce nelle

scuole e sostiene vivamente la bellezza di una lingua , l’italiano , che da Dante in poi , sottolinea

l’identità della nostra nazione e delle nostre tradizioni letterarie ed artistiche . L’italiano è dunque

la lingua prima della quale ci si deve servire dall’infanzia all’età evolutiva, per conoscere il mondo,

i fenomeni, e basare su di essi i ragionamenti da quelli più elementari a quelli più complessi che si

sono sviluppati in tutti i campi del sapere , specie attraverso la scrittura . Lo studio di altre lingue

straniere, come l’inglese l’arabo, il cinese, oggi molto in voga nelle scuole , toglie ai nostri studenti

, in un contesto già dominato dalla scrittura elettronica e dai mezzi informatici , dunque già pieno

di suggestioni , la facoltà di sviluppare organicamente le facoltà linguistico – cognitive di base.

Dunque riconsegniamo i nostri studenti al piacere della lettura autonoma dei testi incitandoli ad

immergersi anche nel meraviglioso mondo della scrittura a mano che, attivando più organi

sensoriali, instaura con tutto l’essere un processo quasi d’amore che la fa definire a Dacia

Maraini “amata scrittura”. Si ridoni, tout court , un posto privilegiato alla lingua italiana nella sua

forma più strutturata prima che nelle sue specificità settoriali e non si dimentichi il grande valore

delle lingue classiche ! Si sottolinei, infine , La trasversalità della lingua italiana per tutti gli studi

perché la lingua , a detta di Mario Luzi “è dentro di te e tu sei tra le sue braccia”.

Prof.ssa Mariza Rusignuolo, curatrice dell’evento



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata