Notizie | Commenti | E-mail / 21:37
                    








Campobello di Licata, Agevolazioni promozione Economia locale

Scritto da il 31 gennaio 2020, alle 06:54 | archiviato in Economia, Photo Gallery, Politica, Politica Campobello di Licata. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il Comune di Campobello di Licata ha istituito nel proprio bilancio un fondo per l’agevolazione delle iniziative tese alla riapertura sul territorio comunale di esercizi commerciali chiusi da almeno sei mesi, nonché per l’ampliamento di strutture commerciali già esistenti sul territorio comunale stesso, in esecuzione dell’art. 30-ter del decretolegge 30 aprile 2019 n. 34, così come modificato dalla Legge di conversione 28 giugno 2019 n.58.

A tale scopo la Giunta Comunale (con deliberazione n. 13 del 29.01.2020) ha stabilito, per quanto non già espressamente stabilito dalla suddetta norma, i criteri applicativi per le “agevolazioni per la promozione dell’economia locale mediante la riapertura e l’ampliamento di attività commerciali, artigianali e di servizi” di cui all’art. 30-ter del decreto-legge 30 aprile 2019 n. 34.

L’agevolazione consiste nell’erogazione di un contributo nell’anno di riapertura o di ampliamento e per i tre anni successivi. La misura del contributo è rapportata alla somma dei tributi comunali regolarmente pagati nell’anno precedente a quello nel quale è presentata la richiesta. Pertanto le ipotesi ammesse per ottenere il contributo sono:

  1. RIAPERTURA sul territorio comunale di esercizi commerciali chiusi da almeno sei mesi.
  2. AMPLIAMENTO di strutture commerciali già esistenti sul territorio comunale (cosi come previsto dalla Del.Giunta Comunale n.13 del 29.01.2020 per “ampliamento” si intende un incremento della superficie calpestabile dei locali già in uso per almeno il 20%).

La riapertura o l’ampliamento devono avvenire a partire dal 01/01/2020.

Sono ammesse a fruire delle agevolazioni le iniziative finalizzate alla riapertura o ampliamento di esercizi operanti nei settori:

  • dell’artigianato;
  • del turismo;
  • della fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale;
  • della fornitura di servizi destinati alla fruizione di beni culturali;
  • della fornitura di servizi destinati alla fruizione del tempo libero;
  • del commercio al dettaglio, compresa la somministrazione di alimenti e di bevande al pubblico, limitatamente agli esercizi di vicinato, come disciplinati dall’art. 4, comma 1, lettera d), del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114, e alle medie strutture di vendita, come disciplinate dall’art. 4, comma 1, lettera e), del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114.

Sono esclusi dalle agevolazioni:

  • gli esercizi di compro oro;
  • le sale per scommesse;
  • le sale che detengono al loro interno apparecchi da intrattenimento per il gioco d’azzardo di cui all’art. 110, comma 6, lettere a) e b), del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773;
  • i subentri, a qualunque titolo, in attività già esistenti precedentemente interrotte;
  • le aperture di nuove attività e le riaperture, conseguenti a cessione di un’attività preesistente da parte del medesimo soggetto che la esercitava in precedenza o, comunque, di un soggetto, anche costituito in forma societaria, che sia ad esso direttamente o indirettamente riconducibile.

La richiesta di contributo dovrà rispettare il regine “de minimis” di cui al Regolamento (UE) n.1407/2013 della  Commissione del  18  dicembre  2013.

 

I contributi saranno erogati nei limiti del fondo previsto dal Ministero dell’Interno e dello stanziamento in Bilancio del Comune di Campobello di Licata, nonché saranno concessi “nell’ordine di presentazione delle richieste” come previsto dall’art.30-ter, comma9 – 3° periodo del decreto legge 30 aprile 2019 n.34, così come modificato dalla Legge di conversione 28 giugno 2019 n.58.

La richiesta di contributo potrà essere presentata dal 01/01/2020 al 28/02/2020 esclusivamente, e a pena di inammissibilità, mediante PEC all’indirizzo:protocollo@legal.comune.campobellodilicata.ag.it.

 

Maggiori informazioni e chiarimenti possono essere richiesti chiamando il n.0922889208  oppure all’indirizzo mail: ufficiotributi@comune.campobellodilicata.ag.it

L’Ufficio Tributi, sito al primo piano del Palazzo Comunale in piazza XX Settembre, riceve il pubblico nei giorni di: Lunedì e Giovedì (dalle ore 09:00 alle ore 13:00)  – martedì (dalle ore 16:00 alle ore 18:00).



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata