Notizie | Commenti | E-mail / 22:56
                    








Porto Empedocle, “Non ho soldi per pagare la spesa”: colletta di carabinieri e clienti

Scritto da il 30 marzo 2020, alle 07:04 | archiviato in Costume e società, Cronaca, Photo Gallery, Porto Empedocle. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Non soltanto la paura per il Coronavirus ma anche quella per la fame, per l’impossibilità di alcuni di poter anche solo fare la spesa. Ed è quello che è avvenuto in un supermercato a Porto Empedocle (ma sono diverse le zone a rischio) dove, al momento di pagare, l’uomo avrebbe con franchezza dichiarato di avere meno soldi rispetto al conto totale.

Ed è così che grazie alla macchina della solidarietà, che per fortuna si registra in aumento nell’agrigentino, clienti e carabinieri – nel frattempo intervenuti – hanno deciso di saldare la parte mancante del conto per permettere al cliente di tornare a casa con l’intera spesa. Un bel gesto che deve far riflettere. Allo stesso modo, e anche qui bisogna riflettere e non poco, bisogna fare una netta distinzione tra il reale bisogno, di chi veramente non riesce ad andare avanti, e la prepotenza. Sono diversi (ancora per fortuna non se ne registrano nell’agrigentino) i gruppi che dilagano sui social in cui si inneggia a prendere d’assalto supermercati, a non pagare il conto.

Ecco, che sia chiaro: una cosa è il bisogno (come nel caso di specie e per fortuna esiste tante brava gente disposta ad aiutare il prossimo); altra cosa, invece, è la prepotenza.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata