Notizie | Commenti | E-mail / 22:34
                    








Stalking alla ex moglie nonostante il coronavirus, misura cautelare per il marito

Scritto da il 30 marzo 2020, alle 06:56 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Gli agenti della Squadra mobile hanno notificato ad un trentenne di Siracusa un divieto di avvicinamento alla ex moglie, vittima di stalking ma anche di minacce di morte. Il provvedimento, che è stato emesso dal tribunale di Siracusa, è stato notificato all’uomo, che, avrebbe accolto i poliziotti con un fucile subacqueo. Secondo una prima ricostruzione, il trentrenne dopo la separazione non avrebbe lasciato in pace la donna. Sarebbe rimasto ossessionato all’idea di riallacciare il rapporto con la ex moglie ma di fronte al suo rifiuto avrebbe esasperato la situazione.

Da quanto ricostruito dagli agenti della Squadra mobile, al comando del dirigente Gabriele Presti, il trentenne avrebbe messo sotto pressione la vittima, che, in qualche occasione, sarebbe stata pedinata. E quando l’avrebbe incrociata, stando alla segnalazione della donna, l’uomo non avrebbe lesinato minacce di morte, capace di far entrare la donna in uno stato di ansia e paura. E le aggressioni verbali sarebbero avvenute anche in presenza del loro figlio minorenne o degli amici della vittima.
“In particolare, l’uomo ha inviato numerosi messaggi alla donna minacciandola di morte, l’ha minacciata anche di presenza e davanti al figlio minorenne, ha minacciato alcuni amici della ex moglie e si è introdotto nel giardino dell’abitazione di quest’ultima forzando una saracinesca” fanno sapere gli agenti di polizia.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata