Notizie | Commenti | E-mail / 02:20
                    








Festeggiamenti in onore di San Calogero: il santuario resta chiuso, messe a porte chiuse e in streaming

Scritto da il 30 giugno 2020, alle 06:30 | archiviato in Agrigento, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Si è svolta nei giorni scorsi in Prefettura, presieduta dal Prefetto Maria Rita Cocciufa, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica finalizzata ad esaminare i principali aspetti afferenti lo svolgimento delle manifestazioni celebrative in onore di San Calogero ad Agrigento. All’incontro hanno preso parte il Questore, i Rappresentanti provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, l’Assessore Gabriella Battaglia, per l’amministrazione comunale di Agrigento, i rappresentanti della Chiesa agrigentina, Don Melchiorre Vutera (Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Agrigento) e Don Giuseppe Veneziano (Rettore Santuario di San Calogero), nonché dell’Associazione dei Portatori di San Calogero e della Confraternita.

Nel corso dell’incontro il Prefetto ha evidenziato come la situazione di emergenza sanitaria continui a presentare ancora rilevanti aspetti di criticità e, alla luce di ciò, si è proceduto ad una riflessione congiunta in ordine alle più opportune modalità di svolgimento della manifestazione religiosa di quest’anno.

Dopo un ampio dibattito in proposito, è emersa la possibilità di far svolgere le Sante messe a porte chiuse, poiché anche con l’eventuale ricorso ad un sistema di prenotazioni, che secondo l’unanime opinione dei presenti risulterebbe molto difficile da gestire, non sarebbe scongiurato il rischio di assembramenti all’esterno del Santuario, circostanza che a quel punto – come anche confermato dall’Associazione Portatori – renderebbe particolarmente problematico, se non impossibile, garantire l’ordine ed il distanziamento sociale tra i fedeli, vista anche la calorosa devozione della comunità agrigentina.

Il Comitato, collegialmente, ha concordato all’unanimità la decisione che il Santuario di San Calogero rimanga chiuso ai fedeli per l’intero periodo compreso tra venerdì 3 Luglio e domenica 12 luglio, e le celebrazioni delle SS. Messe,  a porte chiuse e con la sola presenza dei ministri incaricati, saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook di Radio Diocesana Concordia;  le Domeniche la Santa Messa delle ore 10 sarà trasmessa in TV sul canale 96.

Indicazioni  per  i  fedeli

Dal 3 al 12 LUGLIO           

Ore  7,30 –   9,00: S. Messa

18,30: S. Messa presieduta dai sacerdoti della Forania di Agrigento

SABATO 4 e SABATO 11 LUGLIO

Ore   7,30  –  9,00: S Messa

18,30: S. Messa festiva  presieduta dai sacerdoti della Forania di Agrigento

DOMENICA 5 e 12 LUGLIO

Messe: ore 8,00 – 10,00 – 18,00 – 20,00

 Per la benedizione del pane, quest’anno, bisognerà rivolgersi ai Parroci nelle singole parrocchie, perché non sarà possibile farlo nel Santuario.

– Non si potranno raccogliere offerte in Città. Chi  vuole  potrà  lasciare la propria offerta nelle apposite cassette, all’interno del Santuario, prima del 3 o dopo il 12 luglio.

Il servizio di ordine pubblico all’esterno del Santuario sarà assicurato con adeguati presidi delle Forze di Polizia e della Polizia Locale.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata