Notizie | Commenti | E-mail / 01:01
                    








Sbarchi nell’agrigentino, Tardino (Lega): “Provincia al collasso”

Scritto da il 30 giugno 2020, alle 06:48 | archiviato in Agrigento, Politica. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“Ennesimo sbarco nell’agrigentino, ieri è toccato a Licata. Altro che turismo, grazie a questo governo è ormai stabile la tratta Tunisia-Sicilia, e specificamente la provincia di Agrigento, dove i taxi del mare, indisturbati, continuano a portare migranti clandestini. Per la gioia di chi lucra sugli immigrati, con lo sbarco di ieri, insieme a quello registrato a Lampedusa, siamo arrivati ad oltre seimila arrivi, nell’assenza totale del governo e con una provincia al collasso”.

A dirlo è l’eurodeputata della Lega e responsabile per le amministrative per la provincia di Agrigento Annalisa Tardino.  “Anche per questo – annuncia Tardino – sabato 4 luglio saremo presenti nelle piazze con i nostri gazebo per il tesseramento, nell’ambito dell’iniziativa nazionale organizzata dalla Lega, ma anche per raccogliere le firme contro le politiche scellerate di questo governo che non solo non risolve questa situazione insostenibile ma intende cancellare i decreti sicurezza di Salvini e proseguire con le sanatorie”. “La Sicilia, e la provincia di Agrigento – sottolinea l’esponente del Carroccio – hanno bisogno di turisti, non di clandestini. La nostra storia e le nostre bellezze non possono essere solo associate dal mondo ai clandestini e all’emergenza migranti, ma meritano un riconoscimento degno della loro straordinarietà”.

Così in una nota Annalisa Tardino, europarlamentare della Lega Salvini Premier e responsabile per le amministrative per la provincia di Agrigento.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata