Notizie | Commenti | E-mail / 04:11
                    








Covid, all’Asp di Agrigento arrivano gli anticorpi monoclonali

Scritto da il 24 aprile 2021, alle 07:04 | archiviato in Agrigento, Cronaca, Salute. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Nuove frecce all’arco dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento nella battaglia al covid-19. Sono infatti appena arrivati alla Farmacia dell’ospedale di Agrigento, diretta dal dott. Giuseppe Bellavia, alcuni quantitativi di farmaci a base di anticorpi monoclonali che permetteranno ai sanitari di curare con l’innovativa tecnica diversi pazienti eleggibili fra quanti risultano positivi in provincia.

Si tratta di terapie destinate ad un determinato target di persone – afferma il direttore sanitario ASP, Gaetano Mancuso –  individuate dai Medici di Medicina Generale e dai Medici delle USCA, sulla base di precisi requisiti, da valutare caso per caso e da validare a cura di Medici Referenti Ospedalieri, appositamente individuati. Vanno somministrate nelle prime fasi della comparsa di malattia, altrimenti perdono la loro efficacia, determinandosi così una considerevole inappropriatezza nel rapporto costo/benefici”. 

Gli anticorpi monoclonali, com’è noto, sono ritenuti una delle più promettenti controffensive all’epidemia in corso. Come il plasma, sono anticorpi esogeni cioè sostituiscono quelli prodotti dall’individuo stesso in seguito all’esposizione al virus o al vaccino. A differenza del plasma, consentono però di industrializzare il processo produttivo.

“La lotta al virus – dichiara il commissario straordinario ASP, Mario Zappia- richiede l’uso di ogni strumento ritenuto idoneo ed efficace per contrastare il diffondersi dell’infezione ed i suoi pericolosi effetti. Lungo questa direzione l’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento non lascia nulla di intentato e, in linea con le disposizioni ministeriali vigenti, la direzione strategica ha profuso il massimo impegno per ottenere l’approvvigionamento dei farmaci”.

La distribuzione dei medicinali a base di anticorpi monoclonali è effettuata dal Commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19 di cui all’art. 122 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, secondo modalità e procedure dallo stesso definite.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata