Notizie | Commenti | E-mail / 05:17
                    








Favara, Di Caro consegna 10 nuovi Pc fissi per gli uffici comunali

Scritto da il 8 dicembre 2021, alle 07:04 | archiviato in Cronaca, Favara. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

sono stati consegnati al Comune di Favara 10 nuovi pc fissi che sono stati acquistati dal capogruppo del Movimento 5 Stelle all’Ars Giovanni Di Caro. La donazione è stata richiesta dall’amministrazione comunale, dato che diversi uffici comunali erano sprovvisti di attrezzatura idonea a fornire i servizi ai cittadini.

I terminali saranno destinati ai settori Anagrafe, Protocollo, Utc e Tributi.
“Una paio di settimane fa – spiega Di Caro – Antonio mi aveva parlato delle criticità trovate in diversi uffici del comune. Alcune legate alla carenza di personale tecnico e contabile, altre causate dalla mancanza di strumenti di lavoro efficienti. Tutto questo mentre il comune di Favara non ha un centesimo ed è costantemente in anticipazione di cassa. Così, su richiesta del sindaco, ho donato all’Ente 10 pc di ultima generazione con la speranza che possano essere utili a velocizzare i procedimenti tecnici, contabili o amministrativi e rendere più agevole l’attività lavorativa degli uffici che supportano l’Amministrazione Comunale”.

Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Assemblea Regionale Siciliana, inoltre, ha deliberato di voler donare 20 mila euro all’Amministrazione Comunale di Favara. La somma dovrà essere utilizzata per finanziare beni e servizi per la collettività.

“Ringraziamo Giovanni Di Caro per questa donazione – commenta il sindaco Palumbo -, che non solo permetterà di migliorare i servizi offerti ai cittadini, ma restituirà dignità ai nostri dipendenti, fino ad oggi costretti a lavorare con strumentazione pressoché inutilizzabile. Questa vicenda è la prova plastica di come ci si stia confrontando con una situazione di enorme difficoltà economica che di fatto non permette quasi nessuna spesa. Eravamo comunque pronti al peggio, e non ci faremo spaventare”.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata