Notizie | Commenti | E-mail / 10:15
                    








Canicattì, incresciosi episodi omissivi per accesso agli atti: Consiglieri Comunali scrivono al Prefetto

Scritto da il 25 novembre 2022, alle 07:26 | archiviato in #Esclusiva, IN EVIDENZA, Photo Gallery, Politica, Politica Canicattì. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Di seguito la missiva inviata dai Consiglieri Comunali di Canicattì a S.E. il Prefetto di Agrigento inerente la difficoltà di accesso agli atti:
A S.E. il Prefetto di Agrigento
Dott.ssa Maria Rita Cocciufa
p.c. All’ Assessorato delle autonomie locali e della funzione pubblica
p.c. Al Presidente del Consiglio Comunale
LORO SEDI
OGGETTO: DIRITTO DI ACCESSO ATTI E RISPOSTE ALLE INTERROGAZIONI DA PARTE DEI CONSIGLIERI COMUNALI.
Sua Eccellenza,
le scriviamo per segnalarLe vari incresciosi episodi omissivi che purtroppo si verificano presso l’Amministrazione Comunale di Canicattì.
Nel rispetto dei dettati costituzionali e legislativi che tutelano il ruolo del Consigliere Comunale, l’art. 24, comma 1 dello Statuto Comunale, recita che “il Consigliere esercita il diritto di iniziativa per tutti gli atti di competenza del Consiglio comunale e può formulare interrogazioni e mozioni.”
In virtù di quanto sopra il comma 1 dell’articolo 32 del vigente Regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale e delle Commissioni, d’ora in poi “Regolamento” precisa che: “I consiglieri hanno diritto di presentare interrogazioni, interpellanze e mozioni su argomenti riguardanti direttamente le funzioni di indirizzo e di controllo politico-amministrativo del consiglio comunale e le altre competenze allo stesso attribuite dalla legge. Le interrogazioni sono presentate, in forma scritta e sottoscritte dai proponenti, all’ufficio di Presidenza del consiglio, il quale tempestivamente trasmette copia al Sindaco”.
In particolare il comma 2 specifica che: “L’interrogazione consiste nella richiesta rivolta al Sindaco o al Presidente del Consiglio comunale per avere informazioni circa la sussistenza o la verità di un fatto determinato o per conoscere i motivi ed i criteri in base ai quali ci si prefigge di operare in merito ad un determinato fatto o intervento”.
Infine, il comma 6 regolamenta le modalità e le tempistiche riguardante le interrogazioni a risposta scritta, chiarendo che: “Qualora l’interrogante chieda sia data risposta scritta all’atto ispettivo presentato, ferma restando la discussione in aula, il Sindaco e il Presidente del Consiglio comunale sono tenuti a rispondere entro 20 giorni dalla presentazione al protocollo generale del Comune”.
Tutto ciò premesso, purtroppo, dobbiamo nostro malgrado segnalarLe come vi siano enormi ed eccessivi ritardi da parte dell’Amministrazione Comunale a fornire il sacrosanto riscontro scritto alle numerose interrogazioni.
Nonostante numerosi solleciti, regolarmente protocollati a firma sia dei Gruppi Consiliari sia dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale (Sollecito Prot.: – N°20660 del 23/05/22, N°32300 del 17/08/22, – N°40518 del 17/10/22, – N°40546 del 17/10/22), non si registra nessuna forma di rispetto per il ruolo del Consigliere Comunale, la cui attività, in tali condizioni viene fortemente limitata.

A titolo esemplificativo si vuole sottolineare come, alla data odierna, non è pervenuta nessuna risposta (bel oltre i 20 giorni così come stabilito da regolamento, addirittura alcune ad oltre 120 giorni dal deposito!) alle seguenti interrogazioni avente ad oggetto:
• Fondi Europei e Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – progetti presentati;
• Chiusura di metà corsia del ponte sotto la colonia, tecnicamente riconosciuto come cavalcavia al km
3+ 820 della SS 122, prosecuzione via Cipro;
• Situazione di pericolo creata da un albero di alto fusto all’interno del cimitero comunale;
• Minacciati ed ipotetici provvedimenti disciplinari a seguito di un sopralluogo ispettivo all’interno del giardino del centro culturale San Domenico;
• Interrogazione pronta reperibilità protezione civile;
• Richiesta chiarimenti Vicesindaco – TOSAP;
• Richiesta elenco sanzioni elezioni elettorali;
Tematiche che dovrebbe trovare, nella discussione all’interno del Consiglio Comunale la conclusione di una amministrazione condivisa, partecipata ed inclusiva.
Tali circostanze palesano evidenti violazioni dello Statuto e del Regolamento del Consiglio Comunale di Canicattì e al contempo una illegittima compressione dei diritti dei Consiglieri, così come sanciti dal Testo Unico degli Enti Locali e dall’Ordinamento Regionale degli Enti Locali.
Si precisa altresì, che dette richieste si configurano come forme di controllo specifico, inerente alle funzioni di indirizzo e controllo politico-amministrativo “demandate dalla legge ai Consiglieri Comunali”, in relazione all’espletamento del mandato.
Per tutto quanto sopra esposto, siamo a richiederLe un Suo autorevole intervento volto a stigmatizzare il comportamento commesso dall’Amministrazione Comunale di Canicattì, sollecitando tutti gli atti dovuti ed un maggiore rispetto – da qui in avanti – per i diritti di tutti i Consiglieri Comunali, ancor più gravi in quanto rivolte non a singoli soggetti, ma ai rappresentanti istituzionali dell’intera cittadinanza.
In allegato alla presente si riporta un prospetto riepilogativo da cui si evince quanto sopra evidenziato. Certi di un Suo favorevole riscontro, ci pregiamo di offrirLe i nostri più deferenti ossequi.
Canicattì 23/11/22
I Consiglieri Comunali
Giangaspare Di Fazio

Angelo Cuva

Calogero Muratore

Giuseppe Lo Giudice

Alida Turco

Anita Alessi

Cesare Sciabarrà

Gianluca Cilia

Fabio Falcone

Liliana Marchese Ragona

Giuseppe Lalicata

 

Protocollo Interrog. Data

Interrog.

OGGETTO Protocollo risposta Data risposta Tempo per  la risposta (in giorni)
50607/2021 23/11/2021 MISURE DI SOLIDARIETÀ

ALIMENTARE E DI SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE CHE VERSANO IN STATO DI BISOGNO.

10229/2022 15/03/2022 112
56697/2021 23/12/2021 UTILIZZO FONDI PER ATTIVITÀ LUDICO-RICREATIVE-EDUCATIVE PER BAMBINE E BAMBINI. 9498/2022 09/03/2022 76
56694/2021 23/12/2021 UTILIZZO FONDI PER ATTIVITÀ

CONNESSE AL SETTORE DELLA

CULTURA E DELLO SPETTACOLO

9497/2022 09/03/2022 76
10629/2022 18/03/2022 STADIO CARLOTTA – BORDONARO – INTERVENTI A SEGUITO DELL’INCIDENTE AVVENUTO LO

SCORSO OTTOBRE

22465/2022 06/06/2022 80
11616/2022 25/03/2022 PIANO STRAORDINARIO DI

ASSUNZIONI E FORMAZIONE PER L’ATTUAZIONE DEL PNRR.

18636/2022 10/05/2022 46
17530/2022 04/05/2022 CONTRIBUTO SPORT E SALUTE – PROGETTO SPORT NEI PARCHI. 22090/2022 31/05/2022 27
19263/2022 13/05/2022 FONDI ED OPPORTUNITÀ PER LA BIBLIOTECA COMUNALE. 25795/2022 27/06/2022 45
22562/2022 06/06/2022 LAVORI DI MANUTENZIONE DELLA VIA SAN PIO DA PIETRELCINA. 25733/2022 27/06/2022 21
 /2022 06/06/2022 FONDI EUREPEI E PIANO NAZIONALE

DI RIPRESA E RESILIENZA –

PROGETTI PRESENTATI

 170
38257/2022 30/09/2022 AVVISO PUBBLICO DEL

DIPARTIMENTO PER LE PARI

OPPORTUNITÀ PER IL

FINANZIAMENTO DI PROGETTI

RIVOLTI ALLA PREVENZIONE E

VIOLENZA MASCHILE CONTRO LE

DONNE

41086/2022  19/10/2022  20
Prot.

Inter.

Data  Inter. OGGETTO Prot. risposta Data risposta Tempo per  la risposta (in giorni)
49810/2021 17/11/2021 AVVIO DEI SERVIZI

INTEGRATIVI AGGIUNTIVI E

MIGLIORATIVI AGLI

ALUNNI DISABILI, SULLA

COPERTURA FINANZIARIA

DEI FONDI ASSEGNATI ALLE

SCUOLE PRIMARIE E

SECONDARIE DI PRIMO

GRADO PER LE ATTIVITÀ

MEDESIME

56919/2022 28/12/2021 41
50869/2021 24/11/2021 ISTANZA ALLE AUTORITÀ

SANITARIE IN INDIRIZZO AL

FINE DI APPRONTARE UN

HUB VACCINALE

ADEGUATO ALLE NORME DI

SICUREZZA IGIENICO

SANITARIE; ED

INTERROGAZIONE AL

SINDACO

57182/2021 29/12/2021 35
26579/2022 04/07/2022 DANNI SUBITI DALLA

CONDOTTA FOGNARIA A SEGUITO DELL’INCENDIO AVVENUTO IN VIA

SENATORE SAMMARTINO IN

DATA 30/06/22           .

35228/2022 12/09/2022 70
28382/2022 18/07/2022 INTERVENTI DI

MANUTENZIONE E PULIZIA

DELLA CITTÀ, OLTRE CHE ALLA CAMPAGNA DI

DISERBAMENTO IN VARIE

VIE DELLA CITTÀ

31610/2022 11/08/2022 55
28383/2022 18/07/2022 CHIUSURA DI METÀ CORSIA

DEL PONTE SOTTO LA

COLONIA, TECNICAMENTE

RICONOSCIUTO COME

CAVALCAVIA AL KM 3+ 820

DELLA SS 122,

PROSECUZIONE VIA CIPRO

32776/2022 23/08/2022 36
28384/2022 18/07/2022 SMOTTAMENTO DEL

MANDO S.S122Km26+600

CON RESTRINGIMETO

CARREGIATA

Nessuna risposta 125
 

Prot. Inter.

 

Data Inter.

 

OGGETTO

 

Prot. risposta

 

Data risposta

 

Tempo per la risposta (in giorni)

28385/2022 17/08/2022 SITUAZIONE DI PERICOLO

CREATA DA UN ALBERO DI ALTO FUSTO ALL’INTERNO DEL CIMITERO COMUNALE

Nessuna risposta 125
29318/2022 26/07/2022 CENTRO DI CONFERIMENTO RIFIUTI DENOMINATO “FORO BOARIO”, RICHIESTA

AGIBILITÀ, DESTINAZIONE D’USO, SERVIZI ANTI

INCENDIO E DI SICUREZZA E

SERVIZI IGIENICI

31321/2021 09/08/2022 45
29907/2022 29/07/2022 MINACCIATI ED IPOTETICI

PROVVEDIMENTI

DISCIPLINARI A SEGUITO DI

UN SOPRALLUPGO ISPETTIVO

ALL’INETRNO DEL GIARDINO

DEL CENTRO CULTURALE

SAN DOMENICO

Nessuna risposta 120
20790/2022 23/05/2022 INTERROGAZIONE SULLE

MISURE DI SOSTEGNO

ALL’EMERGENZA SOCIO-

ASSISTENZIALE DA COVID-19

09/08/2022 42
36525/2022 19/09/2022 INTERROGAZIONE PRONTA

REPERIBILITA’ PROT.CIVILE

 

Nessuna risposta 63
39289/2022 06/10/2022 INTERROGAZIONE

DISPONIBILITA’ LOCULI

 

Nessuna risposta 46
39290/2022 06/10/2022 RICHIESTA CHIARIMENTI

VICE SINDACO BENNICI TOSAP

Nessuna risposta 46
39721/2022 10/10/2022 RICHIESTA ELENCO

SANZIONI ELEZIONI

ELETTORALI

 

Nessuna risposta 42




   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Canicattì, incresciosi episodi omissivi per accesso agli atti: Consiglieri Comunali scrivono al Prefetto”

  1. Hiram ha detto:

    I Consiglieri comunali sono pari ed uguali ai Cittadini così come al Sindaco ed agli Assessori. Esistono le vie Ordinarie.
    Il Prefetto sua Eccellenza Maria Rita Cocciufa ha fatto tanto per la provincia di Agrigento E non vi è correttezza in un interpello su questioni di tale genere E contesto.
    Si pensi di più al Bene Comune e alle intere Comunità!

    La città di Canicattì è entrata in un vortice di depressione economica che rimarrà tale almeno per i prossimi 10 anni. Saranno tante le Attività che chiuderanno i battenti e tanti i Cittadini che non avranno le possibilità minime per assicurarsi un pasto caldo. La cecità degli organi di governo locali è davvero aberrante!

    Nei Consigli Comunali di quasi tutta l’Isola pare si discuta solo su questioni di futilità e di poco interesse o assente indirizzo generale.
    Sarebbe necessaria una visione e presa di coscienza su quanto stia accadendo al tessuto sociale di tante realtà locali.

    Ad maiora

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata