L’introduzione dell’obbligatorietà per le attività commerciali, di possedere un POS per i pagamenti dei prodotti o servizi offerti, ha fatto registrare negli ultimi anni un aumento degli acquisti di POS online anche in Italia. Lo studio condotto dalla redazione di esperti di ConfrontaPOS.com, analizza in modo dettagliato le caratteristiche e i vantaggi dei prodotti offerti dai brand più rinomati del settore e disponibili in rete. Sono analizzati nel particolare i dispositivi offerti dalle principali aziende presenti sul web: Axerve, MyPOS, Nexi e SumUp.

Il POS Mobile nelle attività commerciali: uno strumento essenziale

Le ragioni alla base dell’aumento della popolarità dei POS portatili in Italia sono diverse. In primis, l’obbligatorietà fissata dalla legge per tutte le attività commerciali, professionisti e titolari di partita IVA di accettare i pagamenti digitali, allo scopo di ridurre l’evasione fiscale, rendere più efficienti i processi di pagamento e aumentare la sicurezza delle transazioni. Inoltre, il POS gioca un ruolo importante in termini di versatilità e semplicità di utilizzo, rappresentando uno strumento di pagamento che velocizza le operazioni di pagamento, riducendo le code alle casse e risultando molto utile in attività che richiedono una certa mobilità. La comodità è una caratteristica basilare dei POS portatili, e il loro acquisto è reso alquanto vantaggioso dai diversi incentivi fiscali previsti dalla legge.

Di seguito un’analisi dettagliata dei principali punti di forza dei POS Mobile:

  • Obbligo Normativo: In Italia, la legge ha sancito l’obbligatorietà per tutte le attività commerciali di accettare pagamenti digitali, pena il pagamento di sanzioni in caso di inosservanza
  • Versatilità e Connessione: I POS mobili grazie alla loro connettività sia Wi-Fi che cellulare,​rendono più versatili le operazioni di pagamento, le quali possono essere effettuate in qualsiasi luogo.
  • Semplicità di Utilizzo: Non necessitano di hardware aggiuntivi o di complicati processi di installazione, quindi sono caratterizzati da una elevata facilità di configurazione e di utilizzo.
  • Sicurezza e Contrasto all’Evasione Fiscale: rappresentano una valida misura di contrasto all’evasione fiscale, aumentando la sicurezza delle transazioni monetarie.
  • Incentivi Fiscali: diversi incentivi fiscali come ad esempio il credito d’imposta rendono maggiormente conveniente l’acquisto di POS Mobile.

Analisi sull’offerta del mercato di POS online

Axerve

Axerve è rinomato essenzialmente per il dispositivo Smart POS Easy, caratterizzato da una tecnologia all’avanguardia e per un elevato livello di sicurezza nelle transazioni. È un dispositivo di pagamento ideale anche per attività che non registrano un elevato volume di pagamenti digitali un quanto è caratterizzato da costi altamente competitivi e variabili sulla base del volume delle transazioni effettuate. I costi iniziali sono vantaggiosi e le tariffe mensili adattabili ad attività di tutte le dimensioni. Axerve mette a disposizione degli utenti due soluzioni di pagamento: un canone fisso mensile (variabile da € 17,00 a € 22,00 in base al volume di pagamenti ricevuti annualmente) che non prevede il pagamento aggiuntivo di commissioni, oppure in alternativa il pagamento di commissioni (pari all’1%) senza alcun costo aggiuntivo + €100,00 per l’acquisto del terminale.

MyPOS

MyPOS prevede un’offerta ideale sia per piccole imprese e professionisti, ma anche per le attività aziendali che registrano un elevato numero di operazioni di pagamento tramite POS. È caratterizzato da commissioni molto basse e da due opzioni di terminale: uno più piccolo, MyPOS GO 2, con un costo dai 29 ai 39 euro e una commissione pari al 1,20%+€ 0,05, senza nessun costo aggiuntivo; un dispositivo più grande, il MyPOS PRO con le stesse percentuali di commissione per ogni transazione previste per il modello più piccolo, ma con un costo del terminale più elevato pari a un massimo di € 249,00.

SumUp

SumUp propone dei terminali di elevata affidabilità e durata della batteria, disponibili in vari modelli, adattabili alle diverse esigenze aziendali: dai modelli più piccoli ideali per chi non effettua un elevato numero di transazioni giornaliere ai modelli più complessi e grandi per chi effettua un volume di pagamenti più elevato. SumUp è un fornitore caratterizzato da semplicità e trasparenza, non prevedendo canoni fissi, ma solo l’acquisto del terminale, con un prezzo variabile da €39,00 per i modelli più piccoli come SumUP Air, a € 139,00 per i modelli più grandi come SumUp Solo + Stampante e un pagamento delle commissioni per transazione pari a una percentuale del 1,95% (più elevata rispetto a quella dei principali competitor).

Nexi

Nexi offre dei prodotti caratterizzati da una continua innovazione, con una gamma di terminali adatta all’integrazione con altri sistemi di pagamento, un elevato standard di sicurezza e adattabili alle diverse esigenze commerciali. Il costo dei terminali è molto vantaggioso essendo pari € 19,00 per il modello più piccolo con una commissione su singola transazione pari a 1,89%, che grazie a una conveniente iniziativa, è pari a 0 per importi inferiori a € 10,00 per tutto il 2024; il modello Nexi SmartPOS Mini ha un costo in offerta di €169,00 e una commissione del 1,49%; per il modello Smart POS Mini con stampante è previsto un canone di € 17,50 al mese mentre per lo Smart POS Cassa il canone mensile è di € 54,00.

ConfrontaPOS offre una completa panoramica dell’offerta di POS online presente sul mercato. Bisogna considerare però, eventuali cambi di prezzo e le particolari disposizioni previste dai diversi fornitori in quanto le commissioni potrebbero cambiare in base alla tipologia di carta utilizzata nelle operazioni di pagamento.

 

Contatti

Email: info@confrontapos.com

Sito Web: https://confrontapos.com