cesare-lo-leggioDomenica 10 maggio alle ore 20,30 presso l’Auditorium centro polivalente verrà presentato uno spettacolo in ricordo del grande cantautore scomparso dieci anni addietro.

“AMICO FRAGILE”  è il titolo dell’evento che verrà introdotto dal Prof. Carmelo Graci, il programma della serata è diviso in due parti, la prima parte:
Quello che non ho
Amore che vieni amore che vai
L’uomo lupo
Fuori dal branco
Come fiore caduto
Canzone per l’Estate
Munti di Mola (testo dialettale di Pietro Tornambè)
Una Rosa per Fabrizio
La seconda parte:
I personaggi:
Un giudice
Il suonatore Jones
Bocca di rosa
Il pescatore
Don Raffaè
La città vecchia

La buona novella:
L’infanzia di Maria
Il ritorno di Giuseppe
Il sogno di Maria
Ave Maria

L’amore:
Marinella
Via del Campo
La canzone dell’amore perduto
Se ti tagliassero a pezzetti
Andrea
Inverno
Hotel Supramonte
La guerra
La guerra di Piero
Fiume Sand Creek

Finale:
Amico fragile

Si alterneranno sul palco: Cesare Lo Leggio voce e chitarra acustica, Dionigi Camilleri chitarra elettrica, Davide La Greca tastiere, Giovanni Farruggello basso e cori, Johnny Gallo batteria, Luigi Intorre voce e chitarre, Mimmo Termini chitarre, Pietro Termini chitarra elettrica e fiati, Paolo Magrì tastiere e fisarmonica, Peppe Guarneri basso, Johnny Gallo batteria, Domenico Vella percussioni.

Inoltre l’evento vedrà la partecipazione di Gaetano Avanzato narrazione violino e canto, Erminia Terranova canto.

L’amore di Campobello per Fabrizio De Andrè è noto, infatti è da tempo che nel comune agrigentino è presente un viale a esso dedicato.