cavalcaviaDopo mesi di disagi e continui pericoli per gli automobilisti, il cavalcavia  di Canicattì Sud, al chilometro 31+700 della Statale 640, chiuso ormai da 6 mesi,  ritorna ad essere fruibile. Entro  sabato a saranno tolti i guard rail che, in questi 6 mesi, hanno provocato notevoli disagi agli automobilisti .
L’infrastruttura  era stata danneggiata da un camion che non si accorse che l’altezza del mezzo era superiore ai limiti posti sui cartelli stradali. Il mezzo urtò la parte bassa del cavalcavia compromettendone irrimediabilmente le travi. La decisione di  demolire  la struttura è scaturita a seguito di possibili conseguenze negative derivanti da una riparazione delle travi già usurate dal tempo. Le operazioni di demolizione  erano iniziate la notte tra il 27 ed il 28 febbraio.   In questi mesi gli automobilisti  diretti verso Agrigento, sono stati costretti ad una deviazione  verso per il centro abitato di Castrofilippo. Quelli che  hanno rispettato le regole però sono stati davvero pochi, la maggior parte preferisce rischiare la vita compiendo inversioni a “U”, violando il Codice della strada. Oggi,  i tecnici specializzati, effettueranno alcuni test di carico consistenti nel sistemare per alcune ore qualche mezzo pesante, per testare la solidità della struttura. Se, come previsto, tutto filerà liscio la strada potrà nuovamente ritornare ad essere percorribile.