Notizie | Commenti | E-mail / 13:26
                    




Sicilia, il branco picchia un 17enne a Sciacca: i Carabinieri arrestano 6 giovani

Scritto da il 31 dicembre 2013, alle 06:40 | archiviato in Agrigento, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Sciacca, all’esito di una complessa attività investigativa coordinata dalla locale Procura della Repubblica, finalizzata all’individuazione dei responsabili della brutale aggressione subita la notte del 19 maggio 2013 da uno studente diciassettenne di Sciacca, hanno eseguito sei ordinanze cautelari, emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale su richiesta della Procura, per effetto delle quali altrettanti giovani poco più che ventenni sono stati sottoposti alla misura cautelare personale degli arresti domiciliari. L’aggressione, maturata per futili motivi legati al sentimento di gelosia nutrito da uno dei giovani arrestati, si è concretizzata in una vera e propria spedizione punitiva, che ha coinvolto almeno dieci-quindici ragazzi, i quali, dopo aver rincorso il minore per le strade del centro storico, l’hanno sottoposto ad un vero e proprio pestaggio. La giovane vittima riportava molteplici escoriazioni, ferite lacero contuse e traumi su varie parti del  corpo. I sei ragazzi Alessandro Galluzzo, Calogero Danilo Termine, Vincenzo Bono, Giovanni Cocchiara, Mirko Visita e Giuseppe Ciancimino, tutti originari di Sciacca, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata