Notizie | Commenti | E-mail / 21:45
                    








Provincia di Agrigento, ancora disagi nella circolazione a causa del maltempo

Scritto da il 28 febbraio 2015, alle 06:48 | archiviato in Agrigento, Campobello Di Licata, Cronaca, Favara, Naro, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

10961813_881151595281911_1648492448_nAncora danni sulle strade provinciali in seguito alle intense piogge degli ultimi giorni. L’attività costante di monitoraggio dell’intera rete viaria ad opera di tecnici, capi cantonieri e cantonieri del Settore Infrastrutture Stradali della Provincia Regionale di Agrigento, oggi Libero Consorzio Comunale, ha consentito di intervenire tempestivamente su diverse strade, in particolare segnalando la presenza di fango e detriti e restringendo, ove necessario, le carreggiate. Gli automobilisti dovranno fare molta attenzione in particolare sulla SP n. 1 Quadrivio Spinasanta-Villaseta a causa del distacco di alcuni massi e di fango provenienti dai terreni sovrastanti, sulla SP 29 Raffadali-Cattolica Eraclea, sulla SP NC Montaperto-Mintina-Businè, sulla SP 46 (tratto da SP Naro-Campobello a SS 123 in contrada Durrò). Emergenza detriti anche sulla SP 71 Cavaleri-Magazzeni e sulla SPR 60 Favara-Naro-Figotto. Sulla SPC n. 41 Cantarella-Salto Fontana-Panzica in alcuni punti è consentito il transito a senso unico alternato per la chiusura parziale della carreggiata.
Fango e detriti saranno rimossi con mezzi di proprietà dello stesso  Libero Consorzio, ma solo dopo la fine dell’emergenza maltempo sarà possibile stimare i danni riportati dall’intera rete viaria provinciale.
Ricordiamo che nei giorni scorsi il Direttore del Settore Infrastrutture Stradali aveva emesso diverse ordinanze con le quali erano state chiuse al traffico altre strade. In particolare le strade provinciali n. 37 Sciacca-Caltabellotta-S.Carlo, n. 34 Bivio Tamburello-Bivona, n. 16 Grotte-Firrio-Cantarella e n.7 ESA-Chimento, sempre in seguito a frane e smottamenti.
Si raccomanda la massima prudenza a tutti gli automobilisti che percorrono queste strade, oltre a quelle già segnalate nel precedente comunicato stampa, considerato che le intense piogge hanno praticamente saturato i terreni, dando luogo continuamente a frane e cadute di detriti sulla sede stradale.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata