Notizie | Commenti | E-mail / 04:38
                    










Racalmuto: incontro sul femminicidio, “non si ama con la violenza”

Scritto da il 26 novembre 2015, alle 07:38 | archiviato in Canicattì eventi, Cronaca, Cultura, Eventi, Eventi provincia, Provincia, Provincia eventi, Racalmuto, Rubriche. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

femminicidioSono mille i modi con cui si può trattare un argomento, specialmente quando l’argomento tratta la violenza sulle donne. Ieri sera presso  la suggestiva location del Castello di Racalmuto, si è tenuto un incontro che non abbiamo voluto chiamare volutamente convegno, che ha declinato il femminicidio nelle sue tante sfaccettature. Un percorso narrativo della storia di questo inaccettabile fenomeno trattato attraverso una chiave filosofica  dalla Professoressa Katia Farrauto, e  attraverso un percorso letterario , interpretato dalla Professoressa Manuela Di Naro, con interventi teatrali affidati  alla bravissima Professoressa Carla Carafa,  allo straordinario Antonio Scrimali  e a due fantastiche  alunne del liceo: Gina Bellomo e Ivonne Pallottini allieve del laboratorio teatrale.

Sono intervenute il Vice Sindaco del comune di Racalmuto dott.ssa Carmela Matteliano. la preside del liceo Classico e scientifico di Canicattì dott.ssa  Rossana Virciglio, il tutto magistralmente coordinato dalla presidente della Fidapa di Racalmuto  Angela Giancani

Numerosissimo il pubblico, ma soprattutto attento. Una bella serata di sana cultura.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata