Notizie | Commenti | E-mail / 06:16
                    






Campobello di Licata, Jenny Termini chiede chiarezza sull’operato di Dedalo ambiente

Scritto da il 3 giugno 2019, alle 07:02 | archiviato in Photo Gallery, Politica, Politica Campobello di Licata. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

A seguito delle notizie di stampa relative al presunto coinvolgimento  del Sindaco di Campobello di Licata  insieme ad altre 10 persone, nell’indagine della Procura di Agrigento  relativa a supposti favori contabili a vantaggio della Dedalo emersi  nell’ambito di un’inchiesta relativa ad un contenzioso tra il comune di Licata e la Dedalo, la consigliera di Forza Italia Jenny Termini, durante il Consiglio comunale del 31 Maggio 2019, in ossequio alle funzioni di controllo proprie dell’organo, ha ritenuto di proporre ai consiglieri la sottoscrizione di un’istanza volta ad istituire per una commissione consiliare d’inchiesta avente ad oggetto: “Conoscere l’operato della Dedalo ambiente in riferimento ad acquisti di beni,  forniture di servizi, noli di mezzi avvenuti durante la fase di liquidazione e nel quinquennio precedente; conoscere  l’operato della Dedalo in relazione  ai beni acquistati dal  comune ed utilizzati dalla società; approfondire gli aspetti legati all’utilizzo del personale”.  

Ad oggi la proposta è stata  sottoscritta, oltre che dalla proponente,  dal consigliere capogruppo Giovanni D’Angelo. Tenuto conto della rilevanza dell’argomento, anche in considerazione dei pregressi rapporti tra il nostro Comune e la Dedalo Ambiente, la consigliera Termini ha invitato tutti  i consiglieri di maggioranza e di minoranza a volere sottoscrivere la suddetta proposta.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata