Notizie | Commenti | E-mail / 01:23
                    






Asp di Agrigento, l’ambulatorio epatologia all’avanguardia

Scritto da il 20 giugno 2019, alle 06:44 | archiviato in Agrigento, Cronaca, Photo Gallery, Salute. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Eccellenze sanitarie in Sicilia con risonanza internazionale: l’ambulatorio di Epatologia dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento, diretto dal medico Giuseppe Alaimo, di Licata, è all’avanguardia nella cura dell’epatite C. Finora l’ambulatorio ha valutato 527 pazienti affetti da epatite C e 420, dei 527, sono stati avviati al trattamento con i nuovi farmaci antivirali innovativi. Dei 420 pazienti trattati ne sono guariti 418. E gli altri due saranno trattati con un farmaco anch’esso innovativo specifico per le recidive.

L’epatologo Giuseppe Alaimo commenta: “Il lavoro di questo ambulatorio ha fatto sì che i pazienti della provincia di Agrigento non emigrassero come sempre è avvenuto verso i centri di Palermo e Catania, e soprattutto ha fatto sì che in questi quasi 500 pazienti guariti non si svilupperà la cirrosi o il tumore del fegato, evitando così future ospedalizzazioni con aggravio sulla spesa sanitaria”.

Giuseppe Alaimo ha recentemente presentato la nuova efficace e sorprendente cura contro il virus dell’epatite C nel novembre scorso, al Congresso mondiale di epatologia che si è svolto a San Francisco negli Stati Uniti. Anche il “Journal of Hepatology”, una delle riviste specializzate più importanti al mondo nel settore, ha pubblicato lo studio del dottor Alaimo, intitolato “Gli antivirali ad azione diretta dopo il successo del trattamento del carcinoma epatocellulare precoce migliorano la sopravvivenza nei pazienti cirrotici da Hcv”. Il documento racconta quanto è stato compiuto, partendo proprio dall’ambulatorio di Epatologia dell’Azienda sanitaria di Agrigento, per affrontare la grave patologia del carcinoma epatocellulare precoce e gli importanti risultati, in termini di sopravvivenza dei pazienti, ottenuti.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata