Notizie | Commenti | E-mail / 11:44
                    






Mancano i microinfusori per diabetici, interrogazione di Siragusa (M5S)

Scritto da il 11 luglio 2019, alle 06:04 | archiviato in Politica, politica sicilia, Salute. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il deputato regionale del Movimento 5 Stelle, Salvo Siragusa, componente della commissione Salute all’Ars, ha presentato un’interrogazione al presidente della Regione e all’assessore regionale della Salute per sollecitare interventi in merito al microinfusore “670G Guardian3”, uno strumento destinato ai pazienti diabetici e che risulta non disponibile nelle farmacie ospedaliere a causa di ritardi nelle forniture.

 

“Apprendo sia da cittadini affetti da diabete – spiega Siragusa – che dai maggiori organi di stampa siciliani, che la fornitura del sensore collegato al microinfusore 670G Guardian 3 risulta interrotta. Si tratta di un accessorio indispensabile per tutti coloro la cui vita è legata alla somministrazione dell’insulina. Sono al corrente, inoltre, di una costante carenza anche di tutte le altre componenti legate al corretto metodo di misurazione del livello di glucosio e somministrazione di insulina, come ad esempio i cateteri e i sensori, nonché del ritardo con cui vengono forniti i materiali in uso ad altri modelli di microinfusore. Una situazione inaccettabile se consideriamo la Sicilia ha un numero di diabetici accertati che è tra i più alti del Paese, con una percentuale che supera il 5,8 per cento della popolazione, ovvero circa 300 mila cittadini che stanno vivendo una difficoltà di reperire strumenti indispensabili per la loro terapia sanitaria quotidiana, conclude Siragusa”.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata