Notizie | Commenti | E-mail / 11:54
                    






Racalmuto, si presenta il libro di Vito Catalano: La notte della colpa

Scritto da il 22 agosto 2019, alle 06:48 | archiviato in Arte e cultura, Cronaca, Racalmuto. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Giorno 23 agosto, alle ore 18.30, presso il Chiostro delle Clarisse – ossia l’Atrio del Palazzo di città di Racalmuto – sarà presentato dal Comune di Racalmuto (Assessorato alla Cultura) il libro di Vito Catalano dal titolo La notte della colpa.

Dopo il saluto del Sindaco, Vincenzo Maniglia, e del Presidente del Consiglio, Sergio Pagliaro, le relazioni saranno tenute dallo scrittore Enzo Sardo e dallo scrittore giornalista Matteo Collura.

Il libro sullo sfondo di suggestive località della Sicilia e della Polonia racconta ed evidenzia che nella vita quotidiana è impossibile fuggire dalle proprie responsabilità, dal proprio passato e dalla propria coscienza.

Un thriller dove l’autore tra la tensione del pericolo ed il palpito della passione mette in risalto il rapporto tra l’obiettivo della giustizia e la coscienza civile.

Nello stesso Atrio del Palazzo del Comune saranno esposte alcune foto dell’artista Lillo Miccichè che ritraggono i luoghi vissuti e frequentati dal grande maestro Leonardo Sciascia, mentre l’intera esposizione della mostra fotografica, che sarà presentata durante la manifestazione, sarà visitabile presso i locali del Castello chiaramontano dove sarà esposta fino al 31 ottobre corrente anno.

La serata sarà allietata dal trio InCanto composto da Jole Pinto (Soprano), Gaetano Lauricella (Oboe) e Michele Salvatore (Pianoforte). Fuori programma Sofia Catalano (Violino).



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata