Notizie | Commenti | E-mail / 21:11
                    








Racalmuto, Pagliaro chiede di ripristinare i servizi del Consultorio familiare

Scritto da il 5 giugno 2020, alle 06:34 | archiviato in Politica, Politica Racalmuto. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il presidente del consiglio comunale di Racalmuto Sergio Pagliaro, con
una nota ufficiale , ha chiesto al Direttore del Distretto Sanitario di
Canicattì, dr.Marchica, un intervento urgente al fine di ripristinare i
servizi del Consultorio familiare di Racalmuto che abbraccia anche
Grotte.

“Il primo marzo di quest’anno la dottoressa Carmela Dulcetta,
ginecologa del consultorio è  andata in pensione, da quella data, il consultorio familiare locale, non ha più un ginecologo a
tempo pieno ed  a questo si aggiunge la perdita di altre figure medico
professionali, che per anni hanno svolto un lodevole   servizio con uno
standard di efficienza ineguagliabile. Chiedo, scrive Pagliaro nella lettera, che venga ricostituita tutta l’equipe professionale a tempo piano ,considerato che il consultorio è un servizio pubblico che si occupa di prevenzione e assistenza sanitaria psicologica, sociale,alla coppia, alla famiglia, per non parlare dell’ampio spazio dedicato alle adolescenti . La
mancanza del servizio del consultorio costringe  l’utenza a rivolgersi al  privato, con costi elevati,che a causa della crisi economica, non può permettersi. Il perdurare di  tale situazione, sta generando un grave disagio sociale ed economico”.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata