Notizie | Commenti | E-mail / 00:39
                    








IV edizione del concorso “Uno, nessuno e Centomila”: vincono Sarba (Libano) e Caltagirone

Scritto da il 24 giugno 2020, alle 06:54 | archiviato in Agrigento, Arte e cultura, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Sono “Il popolo libanese ha fischiato” della Scuola d’Italiano del Comune di Sarba, Libano, e “La verità” del Liceo Artistico “Secusio” di Caltagirone i vincitori del 1° Premio Scuole secondarie I e II grado (ed equivalenti straniere) della IV edizione del Concorso internazionale “Uno, Nessuno e Centomila”, che si svolge ogni anno ad Agrigento.

Così ha deciso la Commissione presieduta dal Presidente della Fondazione Teatro Luigi Pirandello, Gaetano Aronica, e composta da Beniamino Biondi, critico letterario; da Stefania Ierna, funzionario responsabile del Settore Sostegno alla Persona e alla partecipazione studentesca dell’l’Ufficio Scolastico Regionale – Ufficio V – Ambito territoriale di Agrigento; da Antonio Liotta, medico, editore; da Diego Romeo, giornalista, documentarista, e dalla coordinatrice del progetto, Anna Maria Scicolone, giornalista.

La cerimonia di premiazione si svolgerà nella primavera del 2021 al Teatro Luigi Pirandello di Agrigento.

“La Commissione, all’unanimità – dichiara il Presidente, l’attore e regista, Gaetano Aronica – ha espresso un plauso ai partecipanti per l’impegno dimostrato, che si traduce in una qualità alta degli elaborati in Concorso. Mai come quest’anno abbiamo avuto difficoltà nel dover assegnare i premi, poiché ci siamo trovati a dover valutare lavori tutti meritevoli del podio”.

Per le scuole secondarie di secondo grado, il primo premio è stato assegnato a “La Verità”, per l’efficacia di testo, video e recitazione; autori 15 studenti della V AA del Liceo Artistico Bonaventura Secusio di Caltagirone, Catania.

Il secondo premio è stato attribuito a “La patente… ai tempi di Gomorra” – IV A, V A e V B dell’ITE – ISISS “Gregorio Ronca” di Montoro – Solofra, Avellino.

Terzo premio a “La giara” di A.Torrisi, A. Buscieti, R.Pocobello, F.Natale, S. Fodde, F. Rovelli del Liceo scientifico Blaise Pascal – Giaveno, Torino.

Per le scuole secondarie di primo grado:

-primo premio per “Il popolo Libanese ha fischiato”, commovente appello per un futuro migliore, autori M. Mezher, J. Jouni, Sarah, Wadih, Magalie, Mathiew el Helou, Nour e Elie Nassar di Sarba – Nabatieh, Libano;

-Secondo posto a “Una giornata di Futuro Passato“ della Connecticut Academy for the Arts – sezione CIAO Program Middle School Students di Torrington – U.S.A.

-Terzo classificato “Mahouch mozhar” di Y. Beldi Mechichi, I.Carbone, M.Cavallari, S. Ciancio Paratore, P. Dell’Erba, E. D. Dian, A. Guarascio, R. Hussein, A. Ksira, K. Nouachri, N. Viale, G. F. Vigliero, dell’Istituto Scolastico Italiano “G.B.Hodierna” di Tunisi, Tunisia.

Il monte premi di cinquemila euro complessivi sarà consegnato nel corso della cerimonia programmata per il 2021.

La scuola risultata vincitrice

La Commissione ha stabilito di assegnare anche premi straordinari e speciali ad altri lavori selezionati.
In particolare, un Premio Straordinario Strada degli Scrittori per la Scrittura Creativa a Sara Manganelli del Liceo classico Pietro Colletta di Avellino, autrice di “Come gemelle”.

Il suo premio, offerto dall’Associazione Strada degli Scrittori, consiste in una borsa di studio che le permetterà di frequentare il prossimo Master di Scrittura, in programma ad Agrigento dal 4 all’11 settembre 2020, al Collegio dei Padri Filippini, nel cuore della Girgenti di Pirandello.

Premi e riconoscimenti, tra gli altri, anche alla Scuola italiana di Teheran, Iran; all’Italian International School di Lagos, Nigeria; alla Scuola Italiana Tsiskari di Tbilisi, Georgia, al Liceo Classico Eschilo di Gela; al Liceo Classico Internazionale Meli di Palermo; a Gaia Magro del Liceo Dante Alighieri di Agrigento; alla Scuola di Teatro Putìa d’Arte di Palermo, al Liceo scientifico Einstein di Torino, al Liceo Tarantino di Gravina in Puglia.

“Queste manifestazioni – afferma il Sindaco di Agrigento, Lillo Firetto – dimostrano quanto ancora sia amato Pirandello nel mondo e quanto interesse ci sia da parte dei giovani, in particolare, nel ripercorrere non solo le pagine, ma anche i luoghi pirandelliani, così presenti ancora nel nostro centro storico, come nella Girgenti dei romanzi e delle novelle. Siamo stati sfortunati, quest’anno, ma anche lungimiranti, perché siamo riusciti a sospendere in tempo questa manifestazione, programmata dal 9 marzo, così come quella ben più partecipata del Mandorlo in Fiore.Agrigento può dire di essere Covid free anche grazie alla prudenza di quegli ultimi giorni di febbraio e alla maturità con cui gli agrigentini hanno accettato di seguire le regole.Ora speriamo di poter rimettere in moto queste attività che richiamano centinaia di visitatori ogni anno per poter dar a tutti la possibilità di recuperare l’esperienza straordinaria offerta da progetti culturali di portata nazionale e internazionale come questa.”



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata