Notizie | Commenti | E-mail / 10:11
                    








Sciacca ottiene la qualifica di “Città che legge”

Scritto da il 8 luglio 2020, alle 06:48 | archiviato in Agrigento, Arte e cultura, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Attribuita a Sciacca la qualifica di “Città che legge”. Il riconoscimento per il biennio 2020-2021 proviene dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo con il suo  Centro nazionale per il Libro e la Lettura (Cepell).  A darne notizia sono il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alla Cultura Gisella Mondino che, a inizio anno, hanno candidato Sciacca partecipando a un avviso pubblico.

Per ottenere il riconoscimento, le città candidate debbono essere in possesso di determinati requisiti quali: la presenza di biblioteche attive, di librerie aperte, la partecipazione del Comune a manifestazioni nazionali promosse dal Cepell come Il maggio dei libri, la presenza di iniziative pubbliche e private di  promozione del libro e della lettura.

“La città di Sciacca – dicono il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Gisella Mondino – in questi anni si è particolarmente distinta per le sue attività culturali. Per due anni consecutivi, con l’assessorato alla Cultura, la biblioteca comunale ‘Cassar’, e il concorso di associazioni, librerie, scuole e artisti, abbiamo promosso un cartellone tutto nostro, ‘Sciacca libri in festa’aderendo al ‘Maggio dei Libri’ del Cepell. E poi, sempre con la biblioteca, si sono organizzate tante altre pubbliche manifestazioni come ‘Diamo voce ai libri’ e attività di promozione della lettura anche tra i bambini, come col progetto di ‘Biblioteca Junior’. Una città che ha una sua grande vitalità culturale con le iniziative di tante associazioni del territorio e le scuole. Il riconoscimento del Ministero è un premio alla città di Sciacca e uno stimolo per un maggiore impegno”.

Attraverso la qualifica di “Città che legge” si intende riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata