Notizie | Commenti | E-mail / 00:59
                    








“Una sola dose di vaccino per chi ha già avuto il Covid19”, così uno studio

Scritto da il 10 febbraio 2021, alle 06:54 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery, Salute. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Due studi, pubblicati l’1 febbraio scorso e resi noti dal New York Times, hanno scoperto che i guariti dal Covid-19 hanno livelli molto alti di anticorpi. Secondo i ricercatori, quindi, per costoro potrebbe bastare anche una sola dose di vaccino.

Florian Krammer, virologo presso la Icahn School of Medicine at Mount Sinai (New York, USA), autore del primo dei due studi, ha affermato: «Ritengo che una sola vaccinazione dovrebbe essere sufficiente. Inoltre, risparmierebbe a queste persone dolori inutili dopo l’assunzione della seconda dose e incrementerebbe le dosi per gli altri».

Anche il secondo studio va verso questa direzione ma il campione dei coinvolti è stato eseguito: 59 operatori sanitari, 42 dei quali affetti dal Covid-19 con manifestazioni asintomatiche e sintomatiche della malattia.
Inoltre, gli scienziati hanno scoperto che chi è stato contagiato dal Covid-19 ha prodotto livelli alti di anticorpi dopo la prima dose, impedendo così al coronavirus di entrare nelle cellule: quantità paragonabili a quelle osservate dopo la seconda dose negli individui mai infettati.

Quindi, anche per allungare le scorte dei vaccini, gli studiosi ritengono che chi ha già avuto il Covid-19 dovrebbe essere spostato in fondo alla lista delle priorità e riceve una sola dose.
Altri esperti, però, sono più cauti, come puntualizzato su MaxiSciences.com. Per il direttore dell’Istituto di immunologia dell’Università della Pennsylvania (Stati Uniti d’America), E. John Wherry, intervistato dal New York Times, cambiare il numero di dosi potrebbe costituire «un precedente molto delicato». Soprattutto perché i casi più lievi di Covid-19 sembrano avere livelli più bassi di anticorpi e, quindi, potrebbero essere insufficienti contro le varianti più contagiose.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata