Notizie | Commenti | E-mail / 01:54
                    








Crisi idrica a Racalmuto: chiesta convocazione tavolo tecnico con Prefetto e autorità

Scritto da il 23 febbraio 2021, alle 07:06 | archiviato in Costume e società, Cronaca, Photo Gallery, Racalmuto. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il consiglio comunale di Racalmuto, celebratosi giovedì scorso in una seduta straordinaria e urgente, ha deliberato all’unanimità l’unico punto all’ordine del  giorno, “grave crisi idrica a Racalmuto – costituzione tavolo tecnico”, dando mandato al Presidente Pagliaro e al sindaco Maniglia, di affrontare la questione con le massime autorità regionali: dal governatore Musumeci al Prefetto di Agrigento Cocciufa e con la presenza del gestore idrico di Agrigento, ed altri organi competenti,  per porre fine al grave disagio, che rischia di trasformarsi in disordine sociale.

A questo si aggiunga l’adeguamento  retroattivo (in aumento) del canone dell’acqua siglato  dall’ATI di Agrigento, durante l’assemblea che si è tenuta  mercoledì 17  febbraio scorso, confermando  l’adeguamento in aumento del canone idrico  retroattivo dal 2019 anziché dal 2018.

La nota del presidente del consiglio comunale
“Dopo aver  ottenuto la sospensione per qualche mese, oggi arriva l’amara notizia di aumentare l’acqua, caricando ulteriormente i cittadini di un costo insensato, forse anche illegittimo  – dichiara il presidente del consiglio comunale –  a questo aggiungiamo la questione dei rifiuti che sta raggiungendo costi elevatissimi, in considerazione degli ultimi aumenti incomprensibili delle piattaforme di conferimento, i cittadini sono esasperati dal costo  eccessivo e protestano energicamente – al tavolo tecnico chiederemo di trattare questi argomenti che sono di notevole interesse per i cittadini, chiederemo migliori servizi con una riduzione dei costi.”



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata