Notizie | Commenti | E-mail / 03:13
                    










Canicattì: il covid viaggia a quasi 300…..

Scritto da il 18 agosto 2021, alle 08:57 | archiviato in #Esclusiva, Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Oltre 100 positivi in più in soli sei giorni. Non si arresta l’impennata dei positivi al Covid a Canicattì, siamo a 281. I decessi  sono 32 e la città dell’Uva Italia ha il triste primato in provincia sia per positivi che per vittime del covid.

Sembra che il 50% dei canicattinesi sia restia al vaccino e questo in qualche modo giustifica i numeri allarmanti che vive la comunità.

I motivi dell’impennarsi dei positivi sono da addebitare alle molteplici occasioni che la stagione estiva offre per incontrarsi e quindi fare assembramento. Le tantissime cerimonie, matrimoni, comunioni , battesimi che si sono accumulati dall’anno precedente e realizzate durante questa estate,  hanno favorito il proliferare del virus. Ma anche le serate fuori con gli amici, le tante cene in compagnia. Cercare il colpevole all’impennarsi dei contagi è come cercare un uccello un mezzo ad uno stormo.

Ho sempre sostenuto che le  determinazioni da prendere da parte delle istituzioni sono di natura diversa e contrastate. Vi è una decisioni che intacca l’aspetto economico, la chiusura mette in ginocchio attività già provate dal lungo periodo di chiusura dello scorso anno. Vi è l’aspetto sanitario, con la massiccia presenza di persone che non vogliono vaccinarsi adducendo i più svariati motivi , vi è l’aspetto sociologico, l’isolamento inizia a pesarci e lo stato di cattività a cui siamo stati costretti per lungo tempo ha trovato sfogo durante la stagione estiva. Prendere delle decisioni e dare indicazioni anche coercitive, implica determinazione e autorevolezza.

Un dato è certo : se si continua così si ritorna alla chiusura forzata. Forse bisognerebbe rinforzare la debolissima campagna di comunicazione, iniziare a parlare al cuore della gente, farlo quotidianamente con  forza e veemenza non risparmiandosi. Forse è finito il momento di sottovalutare l’ascesa dei numeri …. Ci rivediamo sui balconi, magari cantando il pezzo dei Righera,  “l’estate sta finendo……”



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata