Notizie | Commenti | E-mail / 15:55
                    










Carmelo Pullara: Domani la commissione regionale sanità in visita negli ospedali di Licata e Canicattì

Scritto da il 27 settembre 2021, alle 13:07 | archiviato in Agrigento, Licata, Photo Gallery, Politica, Politica Canicattì. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Domani la Commissione sanità finalmente, dopo varie e giustificati rinvii, farà tappa negli ospedali, per così dire minori, della provincia di Agrigento cioè quelli di Licata e Canicattì.

Lo afferma il Vice presidente della Commissione sanità on. Carmelo Pullara.

Delle disfunzioni della sanità siciliana e agrigentina, – spiega Pullara – mi sono nel tempo occupato evidenziando e spiegando ciò che secondo me, ma più ancora secondo gli agrigentini, non andava e non va.

Domani non sarà, per l’approccio che personalmente voglio dare, una seduta dedicata ad additare le tante criticità che attanagliano i nostri ospedali, ma al contrario sarà, e in ciò spero di essere seguito dai colleghi della commissione, volta a conoscere effettivamente quale programmazione di sviluppo si prospetta per i due ospedali. Tenuto conto che, per entrambi gli ospedali di Canicattì e Licata, la rete ospedaliera, per la quale ho partecipato nella fase di approvazione, ha previsto l’implementazione di nuove unità operative, tra cui: oculistica, urologia, otorino e ortopedia, è quanto mai necessario puntare l’occhio ovviamente per mantenere, e semmai migliorare, ciò che già c’è per renderlo più efficace ed efficiente, mi riferisco ai pronto soccorso, ai reparti di medicina, cardiologia, maternità, pediatria, ortopedia e chirurgia.

Il covid non è definitivamente alla spalle ma la sua gestione ha un percorso ben delineato.

Oggi è il momento  – conclude Pullara – di uscire dal tunnel di una sanità precaria e di ritornare alla normalità, da un lato ridando ai cittadini la piena fruibilità dei servizi sanitari nei tempi e modi corretti riducendo sensibilmente le liste di attesa oggi determinatesi, dall’atro ridando agli operatori sanitari tutti la serenità nei propri posti di lavoro sia in termini di sicurezza che in termini di carichi di lavoro.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata