Notizie | Commenti | E-mail / 10:09
                    








Premio Empedocle, ecco i vincitori della 28ª edizione

Scritto da il 19 novembre 2022, alle 07:08 | archiviato in Agrigento, Arte e cultura, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il cardinale Luis Antonio Gokim Tegle, pro prefetto del Dicastero per l’evangelizzazione, l’ambasciatore del regno del Marocco presso la Santa Sede Rajae Naji, il giornalista e scrittore Marco Roncalli ed il sindaco di Palermo Roberto Lagalla sono i destinatari della ventottesima edizione del premio internazionale “Empedocle” per le scienze umane in memoria di Paolo Borsellino, a cura dEll’Accademia di studi mediterranei di Agrigento.

Tegle, di origini filippine, venne nominato nella carica attualmente rivestita da papa Francesco dopo essere stato, tra gli altri ruoli rivestiti, vescovo di Manila ed è considerato una delle voci più rappresentative del pensiero teologico asiatico.

L’ambasciatrice marocchina invece è un’esperta di diritto islamico ed è vista molto bene in funzione del dialogo interreligioso islamico-cattolico.

Marco Roncalli, pronipote di Giovanni XXIII, ha dedicato gran parte dei suoi studi alla figura del Papa Buono ed è presidente della Fondazione intitolata proprio a quest’ultimo.

Roberto Lagalla é molto conosciuto per essere stato presidente del Polo Universitario di Agrigento, rettore dell’Università di Palermo ed asse4ssore regionale.

I premi saranno consegnati sabato 26 novembre 2022 alle ore 16 nella sala di Zeus del Museo Archeologico regionale. Nella stessa occasione saranno consegnati riconoscimenti anche al prefetto Maria Rita Cocciufa, al questore Rosa Maria Iraci, al comandante provinciale dei carabinieri Vittorio Stingo, a quello della Guardia di Finanza Rocco Lopane ed al comandante della capitaneria di Porto Antonio Ventriglia.

La serata sarà introdotta dal presidente dell’Accademia mons. Enrico Dal Covolo, quindi seguiranno i saluti delle autorità presenti. Il cardinal Tegle sarà premiato per la sezione “Dialogo fra i popoli fratelli tutti”, l’ambasciatrice Naji per la sezione “I diritti umani universali”, il dott. Roncalli per la sezione “Fede e comunicazione” ed infine il prof. Lagalla per la sezione “Paolo Borsellino: Giustizia e legalità. Tutti i premiati terranno una lectio magistralis.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata