Notizie | Commenti | E-mail / 00:21
                    








Canicattì, ufficio elettorale: “tutti gli impiegati si sono adoperati affinché il diritto di voto fosse garantito”

Scritto da il 31 maggio 2011, alle 03:22 | archiviato in Politica, Politica Canicattì. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Le elezioni amministrative a Canicattì, hanno fatto registrare un vero record di votanti stranieri, ben 722 elettori, prevalentemente romeni, hanno fatto richiesta all’ufficio elettorale per esercitare il diritto di voto. Di questi, 400 avevano rispettato i tempi per la richiesta della scheda elettorale mentre i restanti 322 ci hanno pensato all’ultimo minuto mandando in tilt l’ufficio elettorale di Canicattì. Domenica, non sono mancati momenti di tensione all’interno dell’ufficio a causa della straordinarietà dell’evento. La situazione è stata gestita dagli impiegati dell’ufficio elettorale e dai vigili urbani che hanno riportato la situazione alla normalità. “In questi giorni abbiamo avuto una situazione che negli anni precedenti non si era mai verificata – commenta il responsabile dell’ufficio elettorale, Diego Alù – ci siamo ritrovati con una mole eccessiva di votanti stranieri che hanno pensato di esercitare il loro diritto all’ultimo momento. Con grande spirito di abnegazione tutti gli impiegati si sono adoperati affinché il loro diritto fosse garantito . E’ chiaro che , avendo avuto una situazione di straordinarietà, in alcuni momenti, ci siamo trovati in difficoltà. Tutto ciò è stato causato anche da molte richieste di duplicati di tessere elettiorali . Molti cittadini si sono accorti di aver smarrito la tessera elettorale all’ultimo giorno. Nonostante ciò, il Comune di Canicattì è stato uno dei pochi che ha rilasciato il duplicato accettando la semplice autocertificazione senza la necessità di fare la denuncia presso il commissariato di polizia. Il nostro ufficio ha garantito a tutti la possibilità di esercitare il diritto di voto”. La percentuale dei votanti è stata più alta rispetto alle precedenti elezioni. Su un totale di 32.582 hanno votato 23. 067 elettori con una percentuale del 70, 80%.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Canicattì, ufficio elettorale: “tutti gli impiegati si sono adoperati affinché il diritto di voto fosse garantito””

  1. valeria ha detto:

    Io non sono straniera , non sono romena ma secondo il talloncino d’aggiornameto avrei dovuto votare alla scuola Don Bosco sezione 35 che invece si trova alla scuola Padre Gioacchino La Lomia . Fortuna ha voluto che ho incontrato un conoscente che aveva appena votato e mi ha comunicato che ero ancora fra i votanti d ella mia vecchia sezione… e così come me altre centinaia (o migliaia) di votanti. Come lo spiegano questo fatto gli impiegati dell’ufficio elettorale…. che presumo oberati di lavoro quando non ci sono tornate elettorali!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata