Notizie | Commenti | E-mail / 22:58
                    




Agrigento, grande fratello riprende 350 sporcaccioni: multe per 220 mila euro a persone, società ed enti

Scritto da il 28 novembre 2018, alle 06:30 | archiviato in Agrigento, Ambiente, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Maxi operazione dei carabinieri per il contrasto al fenomeno degli abbandoni incontrollati di rifiuti ad Agrigento. Le telecamere militari del centro Anticrimine natura e del comando provinciale hanno inchiodato alle loro responsabilità gli autori di oltre 350 episodi di abbandono di rifiuti, in gran parte privati cittadini.

In 40 casi risultano coinvolti anche titolari di società ed enti. Sono state comminate sanzioni amministrative per complessivi 220mila euro, 10mila delle quali per abbandono di rifiuti pericolosi. Sono stati inoltre denunciati all’Autorità Giudiziaria i titolari e legali rappresentanti di una quarantina di ditte gravitanti nel territorio Agrigentino, sorpresi mentre smaltivano illecitamente vari rifiuti.

Tra i materiali abbandonati, in particolare, i carabinieri hanno rinvenuto amianto, solventi chimici ed organici, olii minerali, parti di autoveicoli, prodotti sanitari usati, prodotti per la verniciatura e lattoneria e pneumatici fuori uso.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata