Notizie | Commenti | E-mail / 04:12
                    








Canicattì, l’amministrazione dona libri alle biblioteche scolastiche

Scritto da il 24 aprile 2021, alle 07:24 | archiviato in Arte e cultura, Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

In occasione della “Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore”, nata sotto l’egida dell’UNESCO nel 1996, l’Amministrazione comunale di Canicattì ha voluto omaggiare questa ricorrenza donando alle biblioteche delle scuole primarie della città dei libri nell’ambito dell’iniziativa “Aiutaci a Crescere. Regalaci un libro” promossa dalla Libreria Giunti al Punto di San Cataldo, con cui è stato sottoscritto un accordo di collaborazione nei mesi scorsi.

“I volumi donati – dichiara l’assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione, Angelo Cuva – comprendono i grandi classici della letteratura per bambini, le più belle fiabe moderne e alcuni libri per i più piccini: strumenti che possano permettere agli alunni di evadere dalla realtà con la possibilità di avvicinarsi verso esperienze e realtà lontane, ampliando così conoscenza e consapevolezza”.

I libri donati serviranno per arricchire le biblioteche scolastiche delle scuole primarie della città.

“Il libro e la lettura rappresentano dei fondamentali strumenti di informazione e di formazione – aggiunge il sindaco della Città, Ettore Di Ventura – In questa giornata abbiamo ritenuto opportuno, attraverso questo gesto, puntare i riflettori sulle biblioteche scolastiche. Esse rappresentano un servizio talmente imprescindibile che mantenerle attive è essenziale.”

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata