Notizie | Commenti | E-mail / 04:51
                    








T-shirt personalizzate: come veicolare i valori del brand

Scritto da il 17 giugno 2022, alle 00:31 | archiviato in Moda. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il lungo elenco di gadget a cui si può ricorrere per promuovere un’attività commerciale comprende anche le t-shirt personalizzate, che possono accogliere una grande varietà di elementi: non solo i colori aziendali, ma anche scritte e loghi di vario genere. Le magliette a maniche corte vanno senza dubbio annoverate tra gli strumenti di marketing più efficaci su cui le aziende possano contare. Si tratta di capi di abbigliamento che si rivelano vantaggiosi per tante ragioni: chiunque indossa le t-shirt, e in più esse possono essere modificate, valorizzate o migliorate in tanti modi diversi.

La scelta della t-shirt

È possibile scegliere non solo il modello di t-shirt, ma anche il colore, la vestibilità e la categoria. Nella lista dei gadget promozionali più richiesti e famosi ci sono le t-shirt su misura. Indumenti simili sono ideali, per esempio, come regali per i clienti, ma possono anche essere scelti come omaggio per uno staff di lavoro. Grazie a una maglietta personalizzata è possibile consolidare lo spirito di squadra e rafforzare il senso di collaborazione. Inoltre, essa è una trovata ottima per gli incontri sportivi in azienda e occasioni simili.

La diffusione di un messaggio attraverso il logo

Se si è alla ricerca di gadget brandizzati, le t-shirt personalizzate sono una proposta vincente: conviene ricorrervi per fare pubblicità al proprio business o al proprio marchio ogni volta che se ne ha la necessità. La versatilità è uno dei tratti peculiari delle t-shirt personalizzate, che sono adatte a tutte le fasce di età e per qualsiasi tipo di evento, come per esempio una festa, un anniversario, un convegno, una fiera, e così via. Gli scopi che possono essere conseguiti grazie alle t-shirt sono diversi: non solo di carattere comunicativo, ma anche di tipo celebrativo o legato alla diffusione di un messaggio o una vision. È possibile stampare sul tessuto l’immagine e la scritta che si desiderano, come per esempio una frase particolare destinata alla clientela, una citazione, un logo, i recapiti telefonici, eccetera.

A chi regalare le t-shirt personalizzate

Le magliette personalizzate sono un pensiero ideale per uno staff, che grazie a questo dono può sentirsi a tutti gli effetti parte di un gruppo. Più in generale, tutti gli utenti hanno l’opportunità di venire coinvolti in una vera e propria community. Quel che conta è scegliere con grande cura tutti i dettagli e le caratteristiche della t-shirt, anche per quel che riguarda le decorazioni, dopo aver studiato con attenzione il target di riferimento. Per essere certi di poter offrire un gadget aziendale di eccellenza, prima dell’acquisto è necessario prendere in considerazione alcuni aspetti, trovando il colore migliore o il giusto abbinamento di tonalità cromatiche: così, la maglietta acquisisce un potere promozionale maggiore.

Gadget365 e le magliette personalizzate

Gadget365 mette a disposizione un ricco assortimento di t-shirt personalizzate e, proprio per questo motivo, è il punto di riferimento in Italia per tutti coloro che sono alla ricerca di gadget promozionali da utilizzare per scopi di marketing (e non solo). È sufficiente navigare sul sito Gadget365.it per scoprire il catalogo di soluzioni fra cui è possibile scegliere: non solo magliette, ma anche chiavette USB, cappellini, tazze e molti altri prodotti che si prestano a essere personalizzati.

I tessuti

Ci sono vari tipi di tessuti fra cui è possibile scegliere per la composizione di una t-shirt personalizzata. Il cotone è un grande classico, anche per i tanti pregi che lo caratterizzano: i suoi alti standard di qualità sono sinonimo di comfort e, in più, garantiscono una proposta ecologica. Non esiste, però, solo un tipo di cotone, ma ci sono varie alternative: ecco, per esempio, il nido d’ape del jersey, che è molto elastico e rasato; oppure il ring-spun, con i suoi fili intrecciati e attorcigliati per rendere più soffice il materiale.

La grammatura

Un ulteriore aspetto a cui si deve badare è quello relativo alla grammatura, che corrisponde al peso della maglietta. Più alta è la grammatura e più pesanti sono le t-shirt. La media è di circa 150 grammi per metro quadro. Le magliette possono essere da donna o da uomo, ma anche unisex: il loro design varia di conseguenza, in base alla specifica categoria di appartenenza.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata