Notizie | Commenti | E-mail / 09:38
                    








PD Ravanusa: Palazzetto dello Sport e la Piscina Comunale abbandonati e distrutti dai finanziamenti

Scritto da il 25 novembre 2022, alle 07:23 | archiviato in IN EVIDENZA, Photo Gallery, Politica, Politica Ravanusa. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Pubblichiamo le foto dello stato di abbandono della piscina comunale e del palazzetto dello sport. Due opere che erano il fiore all’occhiello della nostra comunità, fino a poco tempo fa aperte al pubblico e perfettamente funzionanti. Hanno beneficiato di un finanziamento per l’efficientamento energetico, tanto sbandierato dal Sindaco. L’impresa che si e’ aggiudicata i lavori, li ha iniziati e li ha abbandonati, lasciando i due immobili incustoditi, preda di allagamenti e umidità. Il parquet del palazzetto e’ statp gravemente danneggiato dall’acqua piovana. Le vasche e i pavimenti della piscina risultano gravemente compromessi. Le ragazze e ragazzi della pallavolo e del basket sono costretti a rifugiarsi nelle palestre della vicina Campobello di Licata. I lavori dovevano essere consegnati entro lo scorso mese di Giugno. Ad oggi non è dato sapere se e quando saranno completati.
Invitiamo il Sindaco a fare chiarezza sullo stato dell’arte e sulle responsabilità che hanno determinato tale situazione.
Il PD Ravanusa





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata